Alessandra Amoroso: “Vivere a colori” è il nuovo album

Dopo la paura per l'intervento alle corde vocali, Alessandra Amoroso torna con il suo nuovo album "Vivere a Colori". Il disco uscirà il 15 gennaio.

alessandra amoroso_vivere a colori

L’uscita dell’ultimo album di Alessandra Amoroso è prevista per il 15 gennaio. “Vivere a colori” sarà presentato a tutti i fan della cantante salentina giovedì 14 gennaio a Milano in Città Piazza di Lombardia 1.

Il 2015 è stato un anno particolarmente difficile per la cantante che è stata vittima di un male che avrebbe potuto causarle danni alle corde vocali, mettendo fine alla sua carriera. Fortunatamente, reduce dall’operazione che è andata a buon fine, Alessandra Amoroso afferma: “Riuscirò a riprendermi? È la prima cosa che ho pensato. Quei due noduli, nel bene e nel male, erano il motivo del mio timbro graffiante. E se non fosse più stato così? La prima volta che ho emesso un suono dopo l’operazione volevo morire: avevo una voce gracchiante. Il mio cervello pensava un suono e dalla mia bocca ne usciva un altro. Ora posso dirlo: sì, ho avuto veramente paura. Per fortuna, con il giusto esercizio, sono tornata a cantare. E il timbro è rimasto lo stesso.”

“Vivere a colori” è il quarto album di Alessandra Amoroso e arriva dopo due anni dall’uscita di “Amore puro”. Il disco è composto da 14 tracce e, ad invitare i fan alla presentazione, è stata la cantante stessa, tramite un post sui social network: “Ciao BigFamily, come già annunciato il 14 sarò a Milano per un evento dedicato a NOI, quindi vi aspetto per iniziare a #VivereAColori insieme! A mio modo vi amo e vi aspetto!”

“La Vita in un Anno”, “Il mio stato di felicità” e “Stupendo fino a qui” sono i brani già disponibili per il download e i più scaricati su I-Tunes.

Per quanto riguarda le date e le tappe del tour 2016 nulla è ancora stato svelato, tuttavia sappiamo che il 27 maggio sarà al Palalottomatica di Roma e il 30 maggio al Mediolanum Forum di Assago, alle porte di Milano.
Per entrambi gli eventi le prevendite sono aperte da dicembre 2015.

Crediti: Facebook Alessandra Amoroso

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp