Woody Allen compie 80 anni: auguri al regista di Manhattan

Oggi ricorre l'ottantesimo compleanno di Woody Allen, il regista e artista dallo stile unico e inimitabile. Il suo prossimo film sarà "The Irrational Man".

woody allen

Nato a New York il 1 dicembre del 1935, Woody Allen è conosciuto in tutto il mondo per i suoi numerosi successi cinematografici: inizia a comporre testi da adolescente e vanta la realizzazione di un film all’anno.

Noto al pubblico principalmente come regista, Woody Allen è anche sceneggiatore, attore, comico, compositore, scrittore, musicista e commediografo.
Il suo stile è unico, raffinato ed inconfondibile, tanto da renderlo uno degli artisti più rispettati dal punto di vista cinematografico.

I temi ricorrenti all’interno delle opere di Woody Allen spaziano dalla crisi esistenziale dell’individuo, alla critica della borghesia e del capitalismo e spesso ci sono richiami a letteratura, filosofia, psicoanalisi e al cinema europeo che, insieme a New York, sono fonte di continua ispirazione per l’artista.

Firma la sua prima sceneggiatura nel 1965 per “Ciao Pussycat” e il suo primo film come regista è “Prendi i soldi e scappa” del 1969.
Fondamentale per Woody Allen è stato l’incontro personale e professionale con Diane Keaton, musa ispiratrice del regista durante gli anni ’70; insieme hanno realizzato ben 8 film: “Provaci ancora Sam”, “Il dormiglione”, “Amore e guerra”, “Io e Annie”, “Interiors”, Manhattan”, “Radio Days” e ”Misterioso omicidio a Manhattan”.

I grandi successi cinematografici e commerciali iniziano nel 1977 con “Io e Annie”, film vincitore di 4 Premi Oscar nel 1978 (miglior film, miglior regia, miglior sceneggiatura originale e migliore attrice protagonista) e di un Golden Globe.

Woody Allen è un grande ammiratore di Ingmar Bergman e Louis Armstrong, tanto da dichiarare: “Non ho mai creduto che la bellezza fosse anche la verità, mai. Ho sempre creduto che la gente non possa sopportare troppo la realtà. Io amo vivere nel mondo di Ingmar Bergman. O in quello di Louis Armstrong. O in quello dei New York Knicks. Perché non si tratta di questo mondo”.

Alcuni dei film più celebri di Woody Allen sono: “Zelig”,”La rosa purpurea del Cairo”, “Match point”, “Scoop” e “Midnight in Paris”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp