Adele accusata di plagio per il brano “Million Years Ago”

La celebre cantautrice britannica Adele continua a far parlare di sé: contro di lei un'accusa di plagio. Il suo brano "Million Years Ago" somiglierebbe un po' troppo ad una melodia turca degli anni '80.

adele_hello

Secondo le accuse, il brano “Million Years Ago” contenuto nell’album “25” di Adele, sarebbe stato copiato da un cantante turco Ahmet Kaya.

La canzone di Adele somiglierebbe un po’ troppo a “Acilara Tutunmak”, registrata nel 1985.
La moglie dell’ormai defunto cantante turco commenta così le accuse mosse contro Adele: “Non credo che una persona in cima al mondo si abbasserebbe a fare una cosa de genere. Ma se lo ha fatto consapevolmente, allora questo sarebbe furto”.

La cantante, che di recente aveva fatto parlare di sè per essersi prestata ad uno scherzo presentandosi ad un provino per aspiranti sue sosia, è ora coinvolta in una situazione decisamente meno scherzosa.

La traccia numero nove dell’ultimo album della cantante britannica ha scatenato un gran polverone mediatico, che prosegue anche sui social network; le accuse dei turchi sono esplicite e sostengono che Adele abbia copiato il pezzo di Kaya, morto in Francia, dopo essere stato condannato all’esilio proprio per aver scritto la canzone polemica contro la Turchia.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp