Giornata mondiale del diabete in Italia 14 e 15 novembre

Il 14 novembre è la Giornata Mondiale del diabete, nata per portare maggiore attenzione alla patologia, sensibilizzando ed informando.

giornata-mondiale-diabete-2015

Nata grazie all’Internaional Diabets Federation in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Giornata mondiale del diabete è stata istituita nel 1991.

Si tratta di una manifestazione che in Italia viene organizzata dal 2002 da Diabete Italia, con lo scopo di informare e sensibilizzare tutti i cittadini circa il diabete in tutte le sue sfaccettature, compreso il concetto legato alla prevenzione e alla gestione della malattia.

Il 14 novembre è divenuta la data “ufficiale”, anche se solitamente gli eventi principali si concentrano nel week-end precedente o in quello successivo così da riuscire a diffondere il messaggio ad una quantità di persone maggiore. Quest’anno si svolgerà sabato 14 e domenica 15 novembre.

La Giornata mondiale del diabete è un’espressione importante per quanto riguarda il Volontariato in un campo molto delicato come quello della medicina e della sanità e coinvolge 400 tra città e comuni, in cui ad essere protagonista è l’impegno di Associazioni di persone diabetiche, medici, infermieri e professionisti sanitari, fondamentale per mantenere costantemente alta l’attenzione su una patologia come il diabete e che offre, a titolo gratuito, servizi.

Lo slogan dell’edizione 2015 è Muovi i fili del diabete: il messaggio atto a diffondere tale slogan è arrivato successivamente ad un sondaggio svolto su facebook che sceglie, per quest’anno, di focalizzare l’attenzione su Scuola e diabete: una decisione mirata ad aumentare la sensibilizzazione a partire dai più giovani.

Degno di nota è il fatto che, durante la Giornata mondiale per il diabete, saranno presenti numerosi stand e gazebo organizzati, presso i quali sarà possibile riuscire a valutare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni semplicemente compilando un questionario.

I volontari, inoltre, mettono a disposizione il materiale informativo che può aiutare i cittadini a fare una corretta prevenzione attraverso il giusto approccio nei confronti della patologia.

Conferenze, esercizio fisico e serate di spettacolo, organizzati appositamente per la manifestazione, completano l’evento.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp