7 motivi veri per diventare vegani dopo l’allarme cancro dell’OMS

Dopo l'allarme di OMS sul pericolo di cancro dovuto alla carne rossa, ecco 7 motivi veri per cambiare stile di vita e diventare vegani.

Ormai non si parla di altro, mangiare carne rossa fa male e diventare vegani fa bene. La moda dell’essere vegan sta spopolando, ma come tutte le cose, prima di scegliere questa strada bisogna informarsi.

In ogni caso, secondo alcuni studi, i 7 motivi per cui vale davvero la pena diventare vegani e abbandonare per sempre alimenti di orgine animale.

1) Un’aspettativa di vita più lunga. E si parla di almeno 10 anni o almeno cosi dicono alcuni studi fatti sui vegani che con il tempo hanno eliminato dalla propria dieta la carne gli alimenti di origine animale come pesce, uova, latticini.

2) Prevenzione malattie cardiovascolari, polmonari, e diabete. L’assunzione di colesterolo, che proviene da alimenti di origine animale, è stata associata a un’aspettativa di vita più corta mentre l’assunzione di fibre, quindi alimenti vegetali, è stata associata a un’aspettativa di vita più lunga.

3) Avere uno stile di vita ecosostenibile. Essere vegani significa essere in grado di ridurre l’impatto delle scelte alimentari degli esseri umani sull’ambiente. Si sa per esempio che gli allevamenti di bestiame, per colpa degli escrementi di questi ultimi, sono tra i principali responsabili dell’inquinamento terrestre.

4) Combattere il cancro. Optare per un regime alimentare vegetariano implica limitare i fattori di rischio per la comparsa del cancro: il 30% dei tumori è legato alla dieta ricca di grassi saturi e recenti studi hanno dimostrato che una dieta priva di alimenti animali ha ridotto il rischio di tumore al seno del 20%.

5) Intossicazioni alimentari. Diventare vegetariani aiuta a ridurre il rischio di intossicazioni alimentari: sono gli animali, infatti, le principali cause di intossicazione a causa dei prodotti che ingeriscono quando vengono allevati.

6) Diventare vegani, implica la conoscenza di nuove fonti di nutrimento, eliminare dal menu carne & co. non significa rendere i pranzi e le cene più tristi e meno appetitose, anzi. Scorpire ricette deliziose con gli ingredienti che offre la natura, dai cereali, alla verdura, fino alla frutta e ai legumi.

7) Tornare in forma. Il regime alimentare vegetariano favorisce il dimagrimento e facilita il mantenimento di una buona forma fisica: è ottimo per tenere alla larga sovrappeso e grassi in eccesso.
La strategia vincente per vivere più a lungo e in modo salutare.

Ad ognuno la libertà di scegliere cosa mangiare e in che modo, l’importante è essere informati e coscienti delle scelte fatte.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp