My Little Pony detta tendenza e con Luisaviaroma fa felici i bambini

L'ultima edizione di Pitti Uomo è stata segnata da un evento che ha fatto il giro della rete e non solo. Evento nato dall'iniziativa di Luisaviaroma e Hasbro: "Make Kids Happy" a favore dei bambini.

My Little Pony e Luisaviaroma per "Make Kids Happy"

Chi non conosce i My Little Pony? Il loro stile è inconfondibile ed influenza anche le celebs più famose. Ma se per una volta il loro look venisse curato da 12 designers di fama internazionale? Il tutto per una vendita di beneficienza per Save The Children a favore dei bambini.

Da bambina (sì va beh, una volta…) e oggi da mamma, non posso che confermarlo: sin dalla loro nascita fino ad oggi i Mini Pony non hanno messo su nemmeno una ruga e sono tutt’ora tra i giochi favoriti dei bambini. E come potrebbe essere diversamente? Ammettiamolo: i loro colori pop, i loro disegni arcobaleno, i loro capelli multicolor, e il loro profumo di vaniglia conquistano tutti, grandi o piccoli che siano. Persino le celebrities. Katy Perry ha dichiarato di inspirarsi a loro per tanti dei suoi look.

Lady Gaga si è fatta confezionare una collana che ha come ciondolo un My Little Pony e sfoggia sulla coscia sinistra un tatuaggio con l’unicorno, il suo pony preferito. Michael Jackson li collezionava così come l’ex Presidente degli USA Bill Clinton.

My Little Pony e Luisaviaroma per "Make Kids Happy"
My Little Pony e Luisaviaroma per “Make Kids Happy”

Così, Hasbro e Luisaviaroma hanno ideato l’iniziativa “Make Kids Happy” e per l’occasione 12 designers di fama internazionale sono stati chiamati a “rivestire” e customizzare i famosi Little Pony.

Pezzi unici, battuti all’asta su Ebay. Il ricavato della vendita è devoluto all’associazione Save The Children, per sostenere le operazioni di soccorso e assistenza ai bambini vittime del terremoto che ha colpito il Nepal. I designers che hanno aderito all’iniziativa sono Missoni, Roberto Cavalli, Fendi, Balmain, Delpozo, Faith Connection, Gareth Pugh, Manish Arora, Marni Mary Katrantzou, Rick Owens e Versace.

My Little Pony e Luisaviaroma per "Make Kids Happy"
My Little Pony e Luisaviaroma per “Make Kids Happy” – Delpozo

Ma non è tutto. In occasione di Firenze4Ever, evento biennale organizzato da Luisaviaroma e giunto quest’anno all’undicesima edizione, anche Kartell ha voluto dare il suo contributo, reinterpretando le sedie Louis Ghost e Lou Lou Ghost (versione kids della prima), entrambe disegnate da Philippe Starck, con lo stile firmato My Little Pony. Due prodotti iconici, customizzati, per un’irresistibile limited edition.

Kartell meets My Little Pony per Luisaviaroma
Kartell meets My Little Pony per Luisaviaroma
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp