Borsalino: il rilancio del marchio di cappelli più famoso al mondo

Il rilancio di Borsalino grazie all’imprenditore Philippe Camperio, insieme ad un collettivo di esperti del lusso e di private equity.

Rilancio per Borsalino grazie ad un programma di ristrutturato guidato dall’imprenditore italiano Philippe Camperio, insieme ad un collettivo di esperti del lusso e di private equity.

L’accordo di Haeres Equita, società registrata in Italia e di proprietà di Philippe Camperio ed Edouard Burrus, con Borsalino Giuseppe & Fratello S.p.a. è il primo passo per rilanciare Borsalino e garantire i suoi oltre 110 dipendenti.

Il secondo passo sarà la redazione di un piano da parte di Borsalino da ammettere alla procedura concordataria, con il quale Haeres Equita garantirà il rimborso dei creditori e diventerà proprietaria di Borsalino.

borsalino

Philippe Camperio dichiara: “Sebbene vi sia ancora molto lavoro da fare, ci stiamo impegnando per affrontare tutte le sfide e contribuire a conservare e trasformare ulteriormente in un marchio globale questa favolosa Maison, creata più di 160 anni fa. Vorrei ringraziare tutti i team che hanno preso parte alla transazione, perché hanno lavorato molto duramente per ottenere questo risultato, e desidero sottolineare che quanto ottenuto oggi e i risultati futuri, sono possibili grazie all’impegno congiunto di un gruppo di persone focalizzato sulla conservazione e lo sviluppo di Borsalino”.

Edouard Burrus afferma : “Il patrimonio italiano e la reputazione mondiale di Borsalino lo rendono uno dei marchi più rappresentativi e siamo lieti di fare parte dei suoi prossimi 160 anni di storia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp