Moschino back to the nineties

Quest'estate ci vede Barbie, per l'autunno-inverno prossimo invece Jeremy Scott immagina per noi donne uno street style fatto di colori primari e pop, di pupazzi e di denim.

Ogni show (perché in quel caso non si tratta di sfilata, bensì di uno show) di Jeremy Scott è atteso già fin dalla stagione precedente. Fast-food, Sponge Bob, Barbie… ogni volta si aprono le scommesse sul tema che potrebbe adottare il “creativo pazzo” di Moschino.

MOSCHINO FALL-WINTER 2015-2016 MILANO FASHION WEEK (2)

Per la stagione autunno-inverno 2015-16 Jeremy Scott porta in passerella una “street culture”. Un concetto che si respira in abiti dai colori primari e sgargianti. Un color block fatto di blu elettrico, giallo, rosso. Lunghi piumini coloratissimi, stivali cuissardes pop, borse secchiello trapuntate.

MOSCHINO FALL-WINTER 2015-2016 MILANO FASHION WEEK (3)

Un look che non può che piacere a noi donne “indaffarate” e sempre di corsa perchè predilige un comodo sportswear da indossare sempre e comunque: tank tops mesh ispiurati alla pallacanestro, jersey ch ricordano l’hockey, pattern che richiamano il baseball.

MOSCHINO FALL-WINTER 2015-2016 MILANO FASHION WEEK (5)

Tra le “guest stars” della collezione, i fantasici personaggi dei Looney Tunes: Titi, Gatto Silvestro e Silvestrino, Bugs Bunny, Willy il Coyote, Duffy Duck, Porky Pig, o ancora Taz e Pepè seguono anche loro la tendenza e vestono hip hop. Una celebrazione perfetta dei mitici anni ’90 per le più nostalgi che ma non solo.

MOSCHINO FALL-WINTER 2015-2016 MILANO FASHION WEEK (6)

Tributo a Franco Moschino: Jeremy Scott riedita il famosissimo abito orsetto indossato allora, nel autunno-inverno 1988 da Viola Sanchez. Già protagonista della fragranza Toy, il celebre orsetto torna in auge per la prossima stagione invernale.

6

E per la sera? Via libera ai writers. Ovvio.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp