La dea greca Artemide fonte d’ispirazione di Ports 1961

Ports 1961 presenta la collezione Primavera-Estate 2015, prendendo ispirazione dalla dea greca Artemide.

La nuova collezione Primavera-Estate 2015 di Ports 1961 prende ispirazione dalle due sfumature di personalità della dea greca Artemide: una femminile e sensuale e l’altra decisa e guerriera.

Le linee assumono la forma ad A e le silhouette sono strutturate con elementi geometrici, le quali sono alterate da cotoni, filati e fluttuanti sete, per esprimere la forza d’animo e il totale autocontrollo di questa donna. La No. 10 Blouse, dallo spirito audace e risoluto, è ricreata con preziosi dettagli e tessuti di ispirazione sporty, come il piqué “plastron” e il mesh di seta.

SS15 Women's runway 27

I pantaloni ampi vengono ridisegnati con un peplo staccabile in vita, slanciando così la figura con un effetto “lift”; quelli alla caviglia sono dotati, invece, di fondo in puro voile di seta-cotone. Le gonne a pannelli ed i kilt si accorciano e diventano sexy.

Gli abiti plissettati sono arricchiti da pannelli e fasce prese dall’armatura della cacciatrice mentre i dress in seta e twill ultraleggeri sono caratterizzati da pieghe sovrapposte ed inserti bombati. La palette cromatica è delicatissima e vede il bianco che si abbina all’avorio più denso, riprendendo così le iridescenze delle perle negli abissi marini. I rosa e il taupe sono bilanciati dalle tonalità nude, legati insieme dalla solidità del nero puro. La collezione Primavera-Estate 2015 di Ports 1961 invita e sprigiona la forza estrema delle donne.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp