Apre il G-Shock Store Corso Como a Milano

Apre il primo monomarca Casio in Italia. Per questa prima apertura, il brand ha scelto Corso Como a Milano.

Apre a Milano in Corso Como 9 il primo monomarca italiano Casio. Si chiamerà G-Shock Corso Como e verrà inaugurato oggi, 15 novembre, presentandosi al pubblico come uno store dal design concettuale, progettato dallo studio Aprile.

L’ambiente principale, dedicato a G-Shock, è organizzato attorno a un elemento scultoreo, generato dalla elaborazione 3D di una roccia, espressione dell’estrema resistenza tipica del brand. Un portale conduce alla Capsule Room, piccolo scrigno prezioso che ospita gli altri marchi di orologeria Casio.

Presso il monomarca saranno quindi disponibili oltre all’intera collezione G-Shock, i modelli di punta di tutti gli altri marchi Casio come il Baby-G, l’orologio shock resistant per le ragazze; Pro Trek, per gli appassionati di outdoor; Edifice, con i suoi cronografi sportivi; e Sheen, eleganti orologi per il pubblico femminile.

Penso a solo cinque anni fa, quando aprimmo la sede di Casio in Italia e vedo i passi da gigante che abbiamo fatto da allora”, afferma Giuseppe Brauner – Sales & Marketing Director di Casio Italia. “Con l’apertura del primo monomarca in Italia vogliamo offrire oggi un luogo dove poter respirare l’anima di G-Shock a 360°, in cui i nostri fan possano dare sfogo alla propria passione per i nostri prodotti e dove le persone che approcciano per la prima volta il Marchio possano apprezzare i nostri orologi, immersi in un mondo in cui tutto parla di G-Shock, del suo DNA tough e del suo cuore tecnologico. Nello Store avremo inoltre modo di mostrare al pubblico la nuova collezione Premium di G-Shock, con modelli di valore in cui Casio ha concentrato le proprie tecnologie più innovative. Accanto a G-Shock troveranno spazio anche i modelli di punta di Baby-G, Pro Trek, Edifice e Sheen. Milano è una vetrina irrinunciabile per gli obiettivi sfidanti che ci siamo posti e siamo molto orgogliosi di poter fare il grande salto dal centro pulsante della scena italiana dei prossimi anni”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp