Guadagnare con le tue foto mobile? Da oggi è possibile grazie ad un’app

Nasce Picwant, la prima piattaforma online dove chiunque può caricare e vendere foto e video realizzati con il proprio smartphone

L’idea è di Stefano Fantoni, già Country Manager di Getty Images Italia e con oltre 20 anni di esperienza nel settore della fotografia. Picwant è un’app creata per permettere a chiunque di pubblicare le proprie foto e i propri video realizzati con lo smartphone e venderli online su picwant.com a editori, aziende, blogger, agenzie pubblicitarie e chiunque necessiti di contenuti “real-life”.

Picwant

Picwant

Il sistema è semplice e immediato. Basta scaricare l’applicazione gratuita e registrarsi, inviando tramite app almeno 10 contenuti (immagini, video o entrambi). Uno staff valuterà il materiale inviato e se almeno il 50% di questi sarà approvato, invierà un contratto al fotografo che, una volta firmato, diventerà Picker a tutti gli effetti.

I contenuti multimediali caricati su Picwant rimarranno di proprietà del Picker. Picwant fungerà unicamente da agente per la vendita online dei contenuti, offrendo al Picker una percentuale del prezzo della licenza.

Picwant

Picwant

Picwant

La fotografia ha abbracciato il mondo mobile e le fotocamere integrate negli smartphone sono certamente le più diffuse. È altrettanto vero che ci sono fotocamere migliori sul mercato. Però il mio smartphone è sempre con me, la mia reflex no! E la qualità dei contenuti ripresi con i nuovi dispositivi è sorprendente”, spiega Stefano Fantoni, Amministratore Unico di Picwant. “Vengono scattate e condivise online milioni di foto ogni giorno. Picwant però va oltre la condivisione ed è uno strumento che permette a chiunque di guadagnare con le fotografie e i video realizzati con lo smartphone”.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Picwant

Picwant

Commenti

comments