Kasia Smutniak stella ai Nastri d’Argento 2014

Si è svolta lo scorso fine settimana la 68esima edizione dei Nastri d'Argento organizzata nelle suggestiva cornice del Teatro Greco di Taormina in Sicilia.

Si sono svolti i Nastri d’Argento 2014 al Teatro Greco di Taormina. A fare notizia è stata la bella Kasia Smutniak che ha vinto la statuetta come migliore attrice protagonista per il suo ruolo nella commedia “Allacciate le cinture” di Ferzan Ozpetek.

Kasia Smutniak in Fendi

Kasia Smutniak

L’attrice, in dolce attesa, ha cercato di camuffare le sue curve da futura mamma in un lungo abito nero Fendi ma il pancione non è sfuggito ai fotografi.

Kasia Smutniak e Ferzan Ozpetek

Kasia Smutniak e Ferzan Ozpetek

Sponsor di questa 68esima edizione è lo storico brand Serapian che in questa occasione ha scelto di destinare un ulteriore riconoscimento alle attrici Kasia Smutniak e Paola Minaccioni, vincitrici del nastro, rispettivamente nei ruoli di attrice protagonista e non protagonista per la pellicola di Ferzan OzpetekAllacciate le cinture”.

Ardavast Serapian premia Kasia Smutniak e Paola Minaccioni

Ardavast Serapian premia Kasia Smutniak e Paola Minaccioni

Il premio alla stile e alla classe va a Valeria Solarino, che Falconeri ha premiato per la sua interpretazione di “Smetto quando voglio“.

Valeria Solarino

Valeria Solarino

Nastro d’Argento Speciale per Pierfrancesco Favino che ha convinto tutti con il suo ruolo di Clay Regazzoni nel film “Rush” di Ron Howard.

Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino

L’attore ha indossato un completo Gucci Signoria nero a due bottoni con camicia bianca e cravatta nera.

In Gucci anche Claudio Amendola e Marco Giallini che hanno ritirato un Nastro d’Argento Speciale, mentre Eugenio Franceschini ha vinto il Premio Biraghi come miglior giovane attore. Indossava un completo blu modello Brera con camicia ghiaccio.

Marco Giallini

Marco Giallini

Il premio al Personaggio dell’anno Persol va a Claudio Santamaria, protagonista del film “Il venditore di medicine“, riconoscimento destinato ad un attore o un regista che sia stato protagonista di una particolare performance nel corso dell’anno.

Claudio Santamaria

Claudio Santamaria

Partner dell’evento anche Porsche che quest’anno ha premiato con il Porsche 911 Targa Tradizione e Innovazione l’attore Pierfrancesco Favino, sempre in riconoscimento al suo lavoro nel film “Rush“. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino

Commenti

comments