Micaela Ramazzotti mamma coraggio a Cannes | Festival di Cannes 2014

Spazio a Micaela Ramazzotti! L’attrice attesa per il film “Più Buio di Mezzanotte” ha già conquistato il pubblico. Il film esordio di Sebastiano Riso, in concorso a Cannes, si ispira alla vita di Davide Cordova in arte Fuxia.

Micaela Ramazzotti incanta Cannes con il film “Più Buio di Mezzanotte“, pellicola che traccia la vita di Davide Cordova in arte “Fuxia“, animatore del club romano Muccassassina. Più particolarmente la sua infanzia e adolescenza, quando la sua passione per la musica, David Bowie, Donatella Rettore, ma soprattutto il suo essere “effemminato” gli valse il rifiuto da parte di un padre, che arrivò anche al punto di far subire al proprio figlio delle “cure ormonali”, per “renderlo uomo”, convinto che la sua, fosse una vera e propria malattia.

Micaela Ramazzotti

Micaela Ramazzotti

Nel ruolo della mamma, quasi cieca, impotente davanti alle sofferenze di questo figlio annientato dal dolore. Un ruolo importante per l’attrice neo mamma.

Una prima volta a Cannes. Le prime critiche sono eccellenti. Ad incantare La Croisette, non solo l’interpretazione di Micaela, ma anche il look sfoggiato per la presentazione del film. Un abito Prada in pelle color turchese con bordi a contrasto in crepe de chine nero. Le scarpe invece, sono firmate Miu Miu. E.L.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Commenti

comments