Lo stravagante caso di E.T e Atari: storia di un flop epocale!

Una storia al quanto insolita. Siamo nel Nuovo Messico dove migliaia di cassette Atari sono state sotterrate e rimesse alla luce dopo più di 30 anni. Scopriamo perché...

Il flop di Atari del 1983 si trasforma in una divertente storia in stile caccia al tesoro. Nel 1982 usciva al cinema il capolavoro di Steven SpielbergE.T. L’Extraterrestre“.

L’anno successivo Atari spese un patrimonio per acquistare i diritti e realizzare il videogioco, che la storia racconta, sia stato creato in un weekend. Concentrandosi ben poco sulla sostanza del gioco, quest’ultimo si rivelò un vero e proprio flop. Nello stesso anno Atari decise di sotterrare le milioni di cassette invendute nella discarica di Alamogordo in New Mexico.

atari e.t. l'extraterrestre videogioco

Oggi Xbox Entertainment Studios, che sta realizzando un documentario sul mondo dei videogiochi anni ’80, ha deciso di riesumare le cassette riprendendo religiosamente il tutto. Centinaia di appassionati sono accorsi sul luogo per prendere parte a questo “evento storico”.

atari e.t. l'extraterrestre videogioco

A regalarci alcuni scatti su Twitter di questo evento è Larry Hryb noto come “Major Nelson” e Director of Programming di Microsoft per Xbox Live. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

atari e.t. l'extraterrestre videogioco

Commenti

comments