Il Noir Cowboy di Philipp Plein | VIDEO

Va in scena al Teatro Alcione di Milano, la sfilata Philipp Plein che ci riporta nel Selvaggio West con la bella rapper americana Angel Haze nei panni di una squaw.

Philipp Plein ci riporta nel Far West, all’epoca dei cowboys dove tutto era ancora da scoprire e costruire. Per presentarci la sua collezione Autunno-Inverno 2014/2015, lo stilista mette in scena una storia tra cowboy e squaw, tra passioni e gelosie. Ad interpretare la bella pellerossa è la nuova rivelazione del rap, Angel Haze.

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Ovviamente per questa stagione il colore è il nero. I suoi simboli sono le pistole incrociate e l’antico “Buffalo skull”. Intarsi di pelle lucida e velluto compaiono su i capi e ovviamente cinturoni e cappelli da cowboay non possono mancare. Invecchiato anche il denim lavato nel té con i leggendari chaps, copripantalone da agganciare alla cintura, sovrapposti.

I cappotti sono molto lunghi e indossati sopra abiti curati fino alla più piccola rifinitura… Pregiati nei revers in pitone, profilati in pelle oppure tempestati da micro borchie in Crystallized-Swarovski Elements.

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Ai piedi dei modelli ovviamente dei boots declinati in tutte le salse. Inedito il modello in pelle tamburata e applicazioni di rinforzo in coccodrillo, da coordinare a zaini, sacche, borse e borsoni di ogni dimensione. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Philipp Plein Autunno-Inverno 2014/2015

Commenti

comments