Gioca con la geometria il gentleman di Ermanno Scervino

Sulla passerella di Ermanno Scervino sfila un uomo che si distingie per il guardaroba estremamente curato, l’attenzione ai dettagli e la sua eleganza innata. Protagoniste del suo look: le geometrie. Dal check al pied de poule, dal gessato alle righe a contrasto.

L’uomo Ermanno Scervino non segue la moda, la studia” dichiara il designer. Un concetto che si traduce in un guardaroba estremamente chic, ma senza diventare troppo formale. Zoom sulle geometrie per Ermanno Scervino!

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Il suo uomo, lo vede così, con un look che gioca con il damier bicolore, i macro check, ma ancora le righe a contrasto o i più classici gessati, pied de poule e Principe di Galles. I cappotti si fanno ampi, fino ad essere sostituiti da eleganti tabarri appoggiati e avvolgenti sulle spalle.

Per la sera ancora una volta non si spinge mai verso un’eleganza ostentata. Gli abiti sono in tecno-velluto nero oppure gessati in maglia stoffa infeltrita. Eleganza sì, ma decisamente moderna e contemporanea, e soprattutto, assolutamente piacevole e portabile (che non guasta!). Tra le calzature spicca la derby, con suola carrarmato. E.L.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Ermanno Scervino Autunno-Inverno 2014/2015

Commenti

comments