Nima Benati per Cruciani

Ancora una volta Cruciani punta sui giovani e sceglie la fotografa Nima Benati, classe 1992, per immortalare le sue nuove collezioni in una serie di scatti colorati e glamour.

Per la nuove collezioni Cruciani e Cruciani C, il brand affida la sua campagna pubblicitaria alla giovane fotografa di talento, Nima Benati. Immagini forti e audaci, dove tra i colori accesi, spiccano i prodotti Cruciani.

Nima Benati per Cruciani

Nima Benati per Cruciani

Da un lato gli accessori Cruciani C: la nuova linea di borse composta da baguette, tracolle, bauletti, pochette, cartelle in vitello, saffiano e razza caratterizzate da una palette cromatica che va dai toni pastellati del rosa confetto e azzurro cielo allo scintillio dell’oro e del’argento. Non mancano famosi braccialetti in pizzo macramè. Oltre agli iconici modelli come Marte, Ponte Milvio e il mitico Quadrifoglio, anche nuove proposte che diventeranno ben presto dei must-have: Silver, il braccialetto gioiello con preziose sfere argentate disponibile nei soggetti quadrifoglio, mano di Fatima, Amulet e Arabic Love, disegnato dall’artista araba Nadine Kanso, un omaggio all’amore nella sua lingua madre; Universo C, il mondo di Cruciani C racchiuso in un unico elegante bracciale.

Dall’altro la collezione Primavera-Estate 2014 Cruciani, che trae ispirazione dalla Saint-Tropez anni ’60. Le silhouette morbide dei capi vengono declinate in cashmere, cotone, seta e lino nei colori forti come il giallo lime, l’arancione e il fucsia.

Nima Benati per Cruciani

Nima Benati per Cruciani

Cruciani per me è stata una bellissima sorpresa e perché no, una scoperta! Conoscevo principalmente i bracciali ormai di moda in tutto il mondo, ma ho avuto la possibilità di scattare anche i meravigliosi capi di abbigliamento e le borse nel modo migliore che si possa immaginare, ovvero a modo mio. Mi è stata lasciata carta bianca, ho potuto usare i colori forti che amo e che si sposano perfettamente con i tessuti e i materiali ricercati in un mix pop e luxury portato in vita dalle modelle. Dallo styling al make up e al set, mi è stato permesso di seguire l’intero processo, una scelta decisamente fuori dal comune per una azienda di questa importanza: che dire, spazio ai giovani e grazie a chi ci da queste occasioni, grazie Cruciani”, ha commentato la fotografa. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp