Per Daks sfila un gentiluomo aristocratico, elegante nell’animo

Un gentiluomo Inglese, elegante nell’anima come nella maniera, sicuramente un aristocratico, uno scrittore. L'uomo Daks per la Spring-Summer 2014

Sicuramente è un poeta, uno scrittore o un compositore l’uomo che cavalca con flemma, in un’atmosfera rarefatta, quasi cinematografica, la passerella Daks. Un gentiluomo inglese d’altri tempi, anni Trenta per la precisione, che porta con se bagagli ed abiti di un’epoca nella quale tutto scorreva più lentamente e si passeggiava lungo il bagnasciuga di Deauville.

Daks Spring-Summer 2014

Daks Spring-Summer 2014

Daks Spring-Summer 2014

Pregiate lane inglesi pettinate fanno da sfondo ad eleganti completi doppiopetto con giacca leggermente lunga; ogni tanto una tonalità di polveroso verde ricorda il mare nei tardi pomeriggi d’estate e giochi grafici in bianco, nero e grigio lasciano intravedere l’aspetto ludico e disincantato che la vacanza, per sua natura, prevede.

Minute fantasie da cravatteria si ritrovano su camicie, giacche e pantaloni questi ultimi in perfetto stile British: a vita alta, con pinces e caratteristico “self support trousers” ideato da Daks nel 1934. E.M.

Sempre aggiornato sulle nuove tendenze | Newsletter FASHION TIMES

Daks Spring-Summer 2014

Daks Spring-Summer 2014

Daks Spring-Summer 2014

Commenti

comments