Gaffe di Justin Bieber dopo la visita alla casa di Anne Frank

Nuova polemica per Justin Bieber che ha scatenato l'ira su Facebook dopo aver visitato il museo di Anne Frank ad Amsterdam. E' bastato un commento per scatenare il delirio...

Ennesimo passo falso per Justin Bieber che, ad Amsterdam per il suo tour europeo, ne ha approfittato per visitare il museo di Anne Frank. Dopo la visita, Justin ha lasciato un commento sul libro dei visitatori, dove ha scritto “Essere venuto qui mi ha davvero ispirato. Anne è stata una grande ragazza. Magari sarebbe stata una ‘belieber“.

Il museo ha subito condiviso su Facebook la frase, che tuttavia non è piaciuta ai fans della pagina, ricevendo migliaia di critiche, tra chi lo accusa di non aver valutato l’importanza storica del luogo che visitava, chi invece trova il suo commento una grave mancanza di rispetto.

Il museo si è sentito in dovere di chiarire la situazione e, sempre su Facebook, ha scritto: “Il Museo di Anne Frank è stato felice di accogliere Justin Bieber venerdì scorso. Pensiamo sia molto positivo il fatto che abbia trovato il tempo per visitare il nostro museo. Era molto interessato alla storia di Anne Frank ed è rimasto per oltre un’ora. Speriamo la sua visita sia di ispirazione ai suoi fan per fargli scoprire la vita di Anne e leggere il suo diario“. A.R.

NEWS MODA SULLA TUA MAIL

Il messaggio del Museo di Anne Frank dopo la visita di Justin Bieber

Il messaggio del Museo di Anne Frank dopo la visita di Justin Bieber

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp