La donna boho-chic di Ermanno Scervino

Ospiti speciali Dree Hemingway e Matteo Renzi, sindaco di Firenze, alla sfilata Ermanno Scervino che oggi portava in passerella la sua collezione primavera-estate 2013.

Un richiamo a lontane terre del Mediterraneo che si incontrano con quelle dell’Atlantico. Scervino accosta colori e materie in modo insolito creando un armonia inaspettata. Abbina ricami macramè, disegni floreali e arabesque, trame di reti nelle lavorazioni patchwork di abiti, top e giacche per trasparenze sensuali.

Al bianco e nero si aggiungono tinte calde come il becco d’oca, il viola, il giallo, il corallo e il fuxia che ritroviamo sui top in seta che si allacciano al collo, gli shorts, le gonne lunghe a vita bassa e i mini abiti in seta, pelle e camoscio.

Ermanno Scervino Primavera-Estate 2013

Ermanno Scervino Primavera-Estate 2013

Giacche e parka con in tessuti tecnici e decorate con bottoni gioielli e frange colorate a contrasto. La sera la donna Ermanno Scervino indossa abiti monospalle dalle sensuali trasparenze.

Ermanno Scervino Primavera-Estate 2013

Ermanno Scervino Primavera-Estate 2013

Completano la collezione sandali zeppa in legno, borse sacchetto in maglia, borse in struzzo stampato smerigliato oro e minibag con rete di intreccio macramè o rafia con paillettes. A.R.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp