Selvaggia e animale, sfila la donna di Philipp Plein

Una bellezza selvaggia, animale, e dall’anima rock of course! E’ grintosa e ultra sexy la nuova collezione donna autunno-inverno 2012/13 di Philipp Plein. Più di una semplice sfilata una vera e proprio festa che si è svolta nella chiesa sconsacrata di Corso Italia 21. Nella cripta il DJ, sull’altare, spettacolari coreografie!

Il designer tedesco invita la donna a svelare e esaltare il suo lato felino! Una collezione di forte impatto, quasi animalesca.

Il chiodo in pelle di pitone e di coccodrillo viene reinterpretato con colori passionali, cosi come il bomber con ampio collo di visone. I jeggings sono stampati animalier, le minigonne fanno la loro apparizione in un pitone stretch, i pantaloni total leather sono borchiati e il classico tubino è in pelle nera, con scaldacollo in volpe da mettere e togliere.

Il teschio non manca, ricamato su code di volpe applicate ai fluttuanti abiti di seta, mentre la parola “LOVE” si disegna sul retro dei boleri in visone anni ’50. Ma il pezzo clou della stagione sono senza dubbio le giacche di visone, logate sul retro con giga-teschi di paillettes, a maniche 3/4 con coulisse tempestate di CRYSTALLIZED™ – Swarovski Elements. Un biker-fur, prezioso e sportivo! E.L.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013
Philipp Plein Fall-Winter 2012/2013

Commenti

comments