Sguardo alle passerelle maschili per l’Autunno-Inverno 2012/13

Cala il sipario sulle sfilate dedicate alle collezione maschili per l’Autunno-Inverno 2012/2013. Allora, come lo vestiremo quest’uomo? Prima di tutto, facciamo spazio alla naturalezza.. all’essenziale!

di Elise Lefort

Missoni

Missoni

Cala il sipario sulle sfilate dedicate alle collezione maschili per l’Autunno-Inverno 2012/2013. Allora, come lo vestiremo quest’uomo? Prima di tutto, facciamo spazio alla naturalezza.. all’essenziale! Abbasso i dettagli inutili e ingombranti fronzoli! Il guardaroba maschile deve prima di tutto essere funzionale, e pronto a sopravvivere a tutte le intemperie! Cosi, con linee che rimangono semplici ed essenziali, si gioca con materiali innovativi e super tecnici!

I volumi sono rilassati e trionfa, da vera protagonista, la maglieria! Con lei, torna uno sguardo al passato, con modelli dal mood retrò. Modelli jacquard, in stile vacanze in montagna anni ’70 da abbinare a pantaloni dal taglio morbido, come per Giorgio Armani è decisamente uno dei look da adottare! La maglia è protagonista anche da Ermanno Scervino, dove adotta leggeri accenti british, oppure in grosso lana e pesante, pur rimanendo estremamente cittadina e moderna. Molto trendy il cardigan, senz’altro la nuova giacca! Indossiamolo sopra la t-shirt, la camicia, ma anche sopra la maglia, e la sciarpa, proprio come se fosse una giacca.

Giorgio Armani

Giorgio Armani

Ermanno Scervino

Ermanno Scervino

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp