Sandro Zara produce tabarri anche sul web

I nostri nonni se lo ricorderanno bene. Il mantello usato tanto tempo fa, oggi rivive grazie a Sandro Zara che con il suo Tabarrificio Veneto ripropone i pezzi cult fautori della storia italiana del costume.

Veneziano d’origine, proprietario di un’azienda storica e forse anche unica in Italia, da tempo porta avanti la produzione di Tabarri, famosi mantelli usati nell’Ottocento nella terra lagunare veneziana. Raffinati ed eleganti, capispalla che hanno fatto parte dell’affascinante storia del costume circoscrivendo un determinato frammento epocale.

Il prestigio di questi indumenti ora rivive grazie alla nuova sezione e-commerce lanciata nel sito di Sandro Zara (tabarroshop.com) all’interno della quale saranno venduti i tabarri tradizionali d’un tempo: Lustrissimo, Mercante, Brigantino, Caorliega, Ruzzante e anche gli accessori abbinati: cappelli, cappellacci, alamari, ghette, fiocchi anarchici e mazziniane.

Un tuffo nel lontano passato tra Dame, Cavalieri e sognatori… E.M.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp