Arriva il 2012: ecco i buoni propositi!

Eccoci arrivati al fatidico momento? Quale??? Quello dell’inizio dell’anno! Quello in cui tutto prende un nuovo inizio, in cui per un breve periodo possiamo sentirci liberi di “ricominciare” da capo, come se avessimo davanti una grande pagina bianca. Ecco arrivato il momento dei buoni propositi per l’anno nuovo!

di Elise Lefort

Elise Lefort (Fashion Editor)

Elise Lefort (Fashion Editor)

Eccoci arrivati al fatidico momento? Quale??? Quello dell’inizio dell’anno! Quello in cui tutto prende un nuovo inizio, in cui per un breve periodo possiamo sentirci liberi di “ricominciare” da capo, come se avessimo davanti una grande pagina bianca. Ecco arrivato il momento dei buoni propositi per l’anno nuovo!

C’è chi vuole smettere di fumare, chi vuole risparmiare, chi vuole far follie, chi collezionare conquiste e chi, finalmente, punta a trovare il grande amore con la A maiuscola.  Sì ma, prima di passare a grandi progetti, uno dei buoni propositi potrebbe essere quello di andarci piano, passo per passo, e di iniziare con concetti più alla portata.

1: COMPRO INTELLIGENTE!  Sì sì! Beh lo avrete notato tutti… e se non lo avete notato, qualcuno o qualche giornale ve lo avrà fatto notare per forza: c’è crisi! Sembra oramai una frase piuttosto banale, un po’ come buongiorno, grazie, prego! Terrificante? Non per forza! Uno dei miei buoni propositi è di andarle contro, a questa maledetta crisi! A breve arriveranno nei negozi le collezioni primavera-estate 2012, con tutte le loro tentazioni: le vetrine ammiccanti, i colori pastelli, i nuovi outfits che tanto aspettavamo e semplicemente, quell’aria di novità che tanto ci seduce!

Per chi come me ha il portafoglio che canta “No, No, No!!”, concentriamoci sui saldi! Strano? E perché mai! Mentre tanti si sveneranno soccombendo alla novità, io faccio del nuovo con il vecchio! E chi ha detto che non è possibile? Basta concentrarsi sui pezzi giusti, quelli che faranno la loro “porca figura” anche per la prossima stagione!

La gonna plissée! Ah sì si, quella è decisamente “tornata alla ribalta”! Attenzione però! Con l’abbinamento sbagliato, potreste sembrare la vostra vecchia zia Alfonsa … Il tutto, sta nel saperla indossare! La scegliamo lunga per prima cosa (e le collezioni invernali ne sono piene zeppe), in un materiale leggero, mai pesante! Il voile e la seta, sono ovviamente il top! La si abbina con un maglioncino a tinta unita, una blouse trasparente, un cardigan bon ton. Da non dimenticare, la cintura per spezzare, gli zoccoli oppure gli stivali, al massimo, andiamo di ballerine o di décolletées. La borsa, la scegliamo a tracolla, dal mood vintage, in cuoio invecchiato.

Il pizzo! Il pizzo è decisamente la star dell’anno! Sulla camicetta, sulla blouse, sulla gonnellina, o sull’abito, chiaro o scuro, si abbina con tutto! Lo abbiamo adorato in versione a contrasto sotto il cardigan di lana pesante, lo abbiamo indossato con accessori a paillettes e tacco 12 per le feste di fine anno. Ora, corriamo a far i saldi per reinventarlo in vista della primavera!

Non fatevi scappare l’abitino al ginocchio, con maniche ¾ . I negozi ne sono pieni! Da prediligere i colori chiari, con una preferenza per il rosa cipria e l’avorio! In primavera, lo indosso con calze colorate, in estate, lascio libere le gambette per un risultato ultra sensuale!

Il chiodo in pelle! Chi non ce l’ha ancora se lo procuri al più presto! Più di un semplice sfizio, è un vero immancabile del guardaroba! Il pezzo che tutte noi dovremo avere, rigorosamente nero of course! In primavera, indossatelo con un jeans slim o a sigaretta, di preferenza chiaro con risvolto sopra la caviglia e sandali dal tacco alto, e con una semplice t-shirt bianca, o una magliettina dal taglio asimmetrico. Quest’anno numerosi marchi hanno proposto il chiodo in pelle, dai più grandi fino alle insegne low cost come Zara, Mango o Stradivarius.

Il jeans! Beh ok … sembra un argomento piuttosto facile. Ma non per forza! E’ il momento giusto per sbizzarrirsi con il denim colorato, di qualsiasi colore, che quest’estate farà furore! La scelta del jeans è anche per voi un momento di tortura assoluta? Un momento per il quale vi dovete preparare giorni prima e magari anche prendere qualche tranquillante? Sì… vi capisco eccome! Bene, ho una buona notizia! Da Levi’s a Fornarina, passando per Fiorucci, i marchi si sono sorpassato per creare una serie di modelli che vi farà un lato B da paura e una silhouette più che invidiabile! Niente paura … D’ora in poi la prova del jeans sarà tutta un’altra cosa!

2: MI OCCUPO FINALMENTE DI ME STESSA! Eh si lo so, ogni anno è la stessa cosa! Ci promettiamo “monti e meraviglie” per poi lasciar perdere dopo nemmeno un mese! Ma per chi ancora non lo fa, occuparsi seriamente del proprio corpo e della propria pelle non è proprio un optional! E se avete ancora bisogno di qualche buona motivazione ulteriore, vi do un’aiutino… perché non soffermarvi un attimo a guardare tutte le star che hanno abusato della chirurgia estetica?! Non vorrete mica essere costrette a diventar cosi! Beh, un buon inizio potrebbe essere quello di proteggere, idratare e occuparvi REALMENTE della vostra pelle, tassativamente da ora, mattino e sera!

Sì certo che lo so… tornar alle 4 del mattino col pensiero di doversi struccare è una vera tortura… E chi non è mai andata a letto truccata lanci la prima pietra! Per invogliarci abbiamo bisogno di prodotti piacevoli al tatto, facili da usare, e dal profumo avvolgente! E la tendenza, va sempre di più sui prodotti naturali, quelli che ci raccontano una vera storia. Per struccarsi, non c’è nessun segreto … A costo di sembrarvi banale, ricorderò il famoso struccante “bi-fase” due in uno, con lozione struccante e olio da mescolare in un solo gesto, per maggiore efficacia, ma soprattutto con dolcezza senza irritare le pelli più sensibili e tantomeno gli occhi.

Il brand AHAVA propone trattamenti per viso e corpo a base di fanghi, e ingredienti naturali provenienti dal Mar Morto, punto più basso della Terra, fino alle vette più alti dell’Himalaia. Una gamma di prodotti senza parabene, senza petrolio, senza ingredienti sintetici o OGM, contro la sperimentazione animale, ma testati contro le allergie! Ispirato invece alla cultura giapponese, RITUALS e la sua gamma di prodotti per corpo e per la casa. L’Occitane e Yves Rocher invece, puntano tutto sul burro di karité, uno dei migliori idratanti al mondo.

Quindi ricapitoliamo! Qualsiasi sia il vostro brand preferito, l’importante è non fare mai l’impasse sullo strucco, lavare il viso con estrema cura, e applicare tutti i giorni, mattino e sera, una crema idratante. Una volta alla settimana, non dimenticare la maschera peeling sul viso, e una volta al mese esfoliare tutto il corpo, per una pelle radiosa e super vellutata! Sì lo so, è noioso ma purtroppo mi tocca riperterlo! Un piccolo richiamo ogni tanto non fa mai male!

Per il trucco adottiamo il naturale, un best seller che spopola sempre! Unico tocco consentito: una bocca rossa, da abbinare con un look dai toni NUDE. Il NUDE, lo abbiamo già detto, è senza dubbio La tendenza della prossima estate! Abbinato ad un trucco naturale e ad una bocca rossa, è proprio il massimo!

Bisogno di qualche esempio? Ricordate Angelina Jolie durante il Festival di Cannes del 2009! Sì, ok, non è proprio recente… ma direi che rende bene l’idea! L’attrice indossava un impalpabile abito griffato Versace, quasi invisibile per la sua trasparenze e leggerezza dal color carne. Un abito splendido abbinato ad un rossetto rosso veneziano. Il contrasto è semplicemente meraviglioso, anche per chi difficilmente si azzarda ad indossare il rosso sulle labbra!

3: VOGLIO L’IMPOSSIBILE! Sì perché no? E’ forse troppo strano? Dai… ora che si inizia con un nuovo anno, lasciateci sognare! Esigiamo il meglio, e l’impossibile!

Iniziamo con lui! Come chi lui? Beh lui! Il “Lui”, il “BIG” di tutte noi, l’uomo perfetto, quello che” forse non esiste ma noi cerchiamo lo stesso”! Ragazze, mobilizziamoci! Una volta per tutte è ora di farci sentire!

Punto A: Voglio un uomo romantico ma non troppo! Quello che ti manda i fiori, che ti porta fuori a cena, quello che ti apre la porta, e non te la molla in faccia con un goffo “oh scusa pensavo la tenessi”, quello che paga il conto (questo è importante!), quello che ti pensa, facendoti sorprese azzeccate e mai scontate, MA! Eh si c’è ovviamente un “ma”, non voglio mica l’uomo zerbino eh! Deve essere presente ma non troppo, accontentarmi ma facendo finta di nulla. In poche parole, voglio decidere io, facendo finta che l’uomo della situazione sia comunque e sempre lui! Mi seguite? Mmh forse no … o sì?

Punto B: Voglio passare prima dello sport! Il primo che mi dice “amore domani gioca la mia squadra … possiamo spostare la nostra cena?” credo che potrei appenderlo al muro! Ragazze, ancora una volta: basta passare in secondo piano. Quest’estate, si svolgeranno gli Europei: è quindi il momento perfetto per mettere il nostro piano di resistenza all’opera! Preparate gli artigli e le armi… di seduzione ovvio! Dai, un po’ di fantasia e perseveranza, e forse, gli Europei sarete voi a vincerli quest’anno! Inutile aggiungere che tutti i colpi, anche quelli bassi, sono permessi!

Punto C: “Io sto con te, non con la tua famiglia!“. Un giorno, un’amica mi ha confidato di aver detto questa frase al suo ragazzo. Ancora una volta sembra una banalità, e invece … Forse dovremo tutti imparare a vivere cosi la propria relazione! La “Famigghia” come si suol dire, in Italia è cosa sacra! E al contrario di quel che si pensa, non solo nel Sud Italia! E quando si “sbarca” all’improvviso nella famiglia del fidanzato, è difficile dir di no all’arrosto della domenica, i ritrovi quotidiani, le feste in famiglia, etc. Dire di sì ok, ma senza esagerare! E’ li che il tutto diventa difficile: far accettare all’uomo che anche lui sta crescendo! Insomma, è arrivato il momento di tagliar il cordone ombelicale!

A questo punto passerei all’elemento che fa sempre parte del punto “C” ma che potrebbe addirittura avere un paragrafo a sè: LA MAMMA! O meglio, la suocera! Per il nuovo anno, imparo nuovi punti fondamentali: cerco di conquistarla certo, ma mettendo i miei paletti! Iniziando una nuova relazione, ognuna di noi cerca di conquistare “la mamma”, per partire su buone basi, e piacere alla donna più importante della vita di lui! Sì ma ecco che quando il gioco si fa serio, le cose cambiano ed è facile farsi mettere al tappeto! Quindi come buon proposito per l’anno nuovo, ci penso su, metto i limiti, e faccio capire a lui che no, quest’anno Natale voglio farlo coi miei, no, l’arredo della casa vorrei deciderlo solo con lui, sì, l’intimo preferisco comprarglielo io, e che insomma: la famiglia è pur sempre la famiglia, ma si sta cosi bene ognuno a casa propria! 😉

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp