LIFELINES: lo scorrere del tempo sui ritratti di madri e figlie

Arriva a Milano la mostra LIFELINES, il 25 e il 26 novembre. 27 opere che raccontano lo scorrere del tempo sul volto di madri e figlie, provenienti da quattro continenti, realizzate da Hamish Pringle, che ha lavorato, con la tecnica Sandpaper, i ritratti doppi scattati da Aleksandra Lajtenberger.

LIFELINES è molto più di una mostra. E’ un progetto che parla del tempo come un valore, un’opportunità e un’occasione di arricchimento personale”.

Nell’avvicinare idealmente due generazioni – attraverso l’accostamento dei ritratti di madri e figlie – e lavorando sui loro tratti ed espressioni, l’artista ha voluto rappresentare lo scorrere del tempo nel mondo femminile. Ogni opera racconta il viaggio della vita, invita ad ascoltare le voci del presente, del passato e del futuro. Le linee impresse su questi volti dal tempo e dall’artista inducono a riflettere sulla relazione fisica ed emotiva tra madre e figlia ma soprattutto sollevano domande sull’immagine del corpo delle donne e sulla percezione di sé rapportata al tempo che passa.

La mostra si svolgerà all’interno di Brand Portal, in via Giovanni Bovio 6 (Metro gialla, fermata Maciachini), e sarà aperta gratuitamente al pubblico venerdì 25 novembre, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00, e sabato 26 novembre, dalle 9.00 alle 13.00. Per informazioni lifelines.it F.A.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

LIFELINESLIFELINES

Commenti

comments