Per la sua campagna Fall-Winter 2011/12 La Perla fa un tuffo nei ruggenti anni ’20: i Roaring Twenties. In un’atmosfera bianca e nera, come in un film d’autore, appare lei, l’eroina La Perla, tra sbarre da ballerina e specchi, tra pizzo liberty e piume di marabù. Come nel camerino di una diva del teatro la nostra eroina sfoggia una lingerie sofisticata e con un prezioso pizzo leavers abbinato al tulle, che modellato con pieghe ed impunture crea un effetto gessato.

Le frange danno un tocco spumeggiante al bustier o al sensuale pagliaccetto in chiffon. Ultra sexy la stampa sfumata animalier, per un effetto intrigante che imita il manto del ghepardo. I fiori sbocciano su una misteriosa rete, che si accosta al raso di seta color pesca. Una donna raffinata e misteriosa che si (s)vela in un gioco di vedo non vedo grazie al pizzo Chantilly dai preziosi bordi smerlati, il leggerissimo tulle, e il raso di seta che danno vita al body in tulle con una cascata di drappeggi o al coordinato con audaci aperture di nudo sul corpo.

Di notte invece spuntano capi inediti impreziositi con dettagli da smocking come i revers di seta. Questa splendida campagna scattata nella suggestiva Villa Necchi situata nel cuore di Milano mette in scena la modella brasiliana Jeisa Chiminazzo che posa davanti all’obbiettivo di Mary Rossi. La fotografa ha girato anche uno short-movie dal sapore vintage realizzato duranto lo shooting. Immagini e film sono online sullo speciale sito theroaringcollection.laperla.com online dal 15 luglio scorso fino alla fine del semestre invernale. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla
Roaring Collection, La Perla