Pare che la corrispondenza di Brigitte Bardot non la possa toccare nessuno, tranne lei. Quando la maison francese invitò la Diva a collaborare alla creazione di una linea in suo onore, il presidente di Lancel, Marc Lelandais, non si sarebbe mai aspettato di ricevere una lettera scritta a mano dall’attrice francese. A rivelarci questa chicca è Leonello Borghi, direttore artistico di Lancel, che aggiunge “nella lettera ricevuta da Brigitte Bardot c’era scritto che accettava di collaborare perchè si trattava di un marchio francese, e perchè era stato fondato da una donna. E poneva una condizione, chiedeva di collaborare in prima persona alla creazione della borsa“.

Insomma cosa aggiungere? Ecco il risultato finale! Complimenti Lancel! F.A.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Lancel presenta B.Bardot
Lancel presenta B.Bardot
Lancel presenta B.Bardot
Lancel presenta B.Bardot
Lancel presenta B.Bardot