Sensualità e glamour senza tempo per Oliver Peoples

Ispirate a grandi icone del cinema Hollywoodiano, le montature Oliver Peoples ci catapultano in un mondo glamour e sensuale senza tempo. Marilyn Monroe, Grace Kelly e John Kennedy ispirano l’occhiale “Shean” il cui stile retrò chic è conferito dal ponte a forma di chiave. L’occhiale “Bernardo” invece si rifà al look di personaggi del calibro […]

Ispirate a grandi icone del cinema Hollywoodiano, le montature Oliver Peoples ci catapultano in un mondo glamour e sensuale senza tempo. Marilyn Monroe, Grace Kelly e John Kennedy ispirano l’occhiale “Shean” il cui stile retrò chic è conferito dal ponte a forma di chiave. L’occhiale “Bernardo” invece si rifà al look di personaggi del calibro di Steve McQueen e James Dean con linee sottili per veri gentleman anni ’60. Titanio e lenti polarizzate per il modello “Blondell” che si adatta facilmente ai lineamenti del volto e conferisce uno stile elegante e bohémien.

La donna alla moda sceglierà l’occhiale “Myriel” con la forma oversize e il profilo squadrato che le star come Sophia Loren o Raquel Welch amavano.

Ispirazioni vintage per il classico modello unisex “J Gold” mentre le dive Goldie Haw e Catherine Deneuve tornano ad ispirare il modello “Emelita” molto seventies. Come back della classica clip con meccanismo ribaltabile per il celeberrimo modello NDG.

Lo stile audace e deciso di Robert De Niro e Al Pacino negli anni’ 70 è concentrato nella montatura da vista maschile “Brox” dalla forma leggermente oversize.

Terminiamo con la montatura “Gregory Peck“, montatura-icona nata per celebrare il 50°anniversario del romanzo “Il buio oltre la siepe”, scritto da Harper Lee e vincitore del Premio Pulitzer, e Gregory Peck, vincitore del premio Oscar per l’interpretazione di Atticus Finch nell’omonima versione cinematografica.

Ispirato al modello indossato da Gregory Peck nel ruolo di quello che l’American Film Institute (AFI) ha definito il più grande eroe nella storia del cinema, questa creazione rende omaggio sia al romanzo sia alla magistrale recitazione dell’indimenticata star americana. La montatura Gregory Peck è un tributo a Hollywood, alla genialità e al cinema. A.R.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times





Commenti

comments