Bologna, 18 Marzo. (untiteld) by Maison Martin Margiela viene presentato all’Accademia del Profumo vincendo il premio come “Miglior fragranza di nicchia“. Oltre a riprendere i canonici simboli MMM, a rimanere fedele al dettaglio, a giocare con il bianco in opposizione alla “dittatura” del nero, rappresenta una “rottura” rispetto ai codici tradizionali dell’arte profumiera; è una sorta di “flash olfattivo” che in Italia venne lanciato nell’aprile 2010 e riscosse da subito un enorme successo.

La Maison a proposito di questo nuovo successo ha dichiarato che “con (untitled) Maison Martin Margiela ha intrapreso un percorso alternativo rivolgendosi ad una clientela alla ricerca di un lusso nuovo spogliato di qualsiasi ostentazione, sedotto da una semplicità estrema e da una grande ricercatezza“.

Il jus di questa fragranza è stato creato da Daniela Andrier celebre parfumeur di Givaudan che definisce la fragranza uno “schiaffo olfattivo che ha, come ingrediente principale, il galbano un arbusto raro del medio-oriente. Le sue note incisive si nutrono dell’amaro del verde di bosso, della vibrazione del lentisco, dell’incenso e del vellutato odore dell’arancia amara“. E.M.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

(untiteld) by Maison Martin Margiela(untiteld) by Maison Martin Margiela