Malìparmi si ispira, per il prossimo autunno-inverno, al concetto ancestrale di alchimia come misteriosa combinazione di elementi di natura diversa. I capi nascono dalla sperimentazione, ma nel pieno rispetto del passato. L’alchimia è nel contrasto tra il vecchio e il nuovo, tra cose provenienti da epoche o paesi diversi fuse insieme e trasformate attraverso la tecnologia. Vediamo insieme alcuni must della collezione che non potranno mancare nel vostro guardaroba.

La camicia, classico maschile ma riproposto con i colori delle stampe femminili. Di seta leggera e lavata è decorata con graffiature, fiori e grafiche calligrafiche. La giacca pashmina in tessuto pregiato ricamato a mano, l’abito new shape dalle forme morbidi e femminili. Per completare il vostro outfit una shopping bag in morbidi pellami impreziosita da chiusure decorate e la sciarpa patchwips. Infine il gilet/sciarpa, uno degli oggetti di desiderio della collezione, da mettere come un gilet, sotto le giacche o i cappotti, ha la grazia di una sciarpa con ricami e stampe mixate.

La nuova collezione autunno-inverno 2011/2012 Malìparmi è stata presentata in occasione della Fashion Week milanese dove sono intervenute Lucrezia Lante, Marpessa, Giselda Volodi, Lu Chen, Silvia Panceri e Camilla Ghezzi che hanno indossato con naturalezza i capi della collezione. Nella stessa occasione è stato presentato il progetto “Il Tessuto della Memoria” giunto alla quarta edizione. Questo progetto ha come scopo di dare nuova vita al patrimonio vintage del marchio, per non dimenticarlo, perché il nuovo invecchia subito e troppo spesso non si ha nemmeno il tempo di goderlo.

Annalisa Paresi, Presidente di Malìparmi, commenta così il progetto: “quando vedevo tutti i tessuti conservati in archivio, pensavo spesso a come farli rivivere per non lasciarli inutilizzati e Silvia Bisconti, nostro direttore artistico, ha trovato il modo di farlo con un’idea che mi è sembrata da subito vincente, il Tessuto della Memoria”. A.R.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Giselda Volodi per MaliparmiGiselda Volodi per Maliparmi
Lucrezia Lante della Rovere per MaliparmiLucrezia Lante della Rovere per Maliparmi
Marpessa per MaliparmiMarpessa per Maliparmi