Luisa Beccaria lancia in passerella la donna bohemièn

Presentata lungo lo storico colonnato del Palazzo di Brera, antico convento trecentesco che solo quest’anno, per la prima volta, ha aperto le porte al mondo della moda, la collezione primavera-estate 2011 firmata Luisa Beccaria lancia un messaggio chiaro: la donna per la tiepida stagione è bohémien. L’atmosfera evoca le rilassanti vacanze in campagna a stretto […]

Presentata lungo lo storico colonnato del Palazzo di Brera, antico convento trecentesco che solo quest’anno, per la prima volta, ha aperto le porte al mondo della moda, la collezione primavera-estate 2011 firmata Luisa Beccaria lancia un messaggio chiaro: la donna per la tiepida stagione è bohémien. L’atmosfera evoca le rilassanti vacanze in campagna a stretto contatto con la natura, con l’abito della domenica, il più bello e svolazzante che solerte veniva mosso a suon di violini e contrabbassi. Tuniche con maniche a palloncino, bluse in pizzo e ruches abbinate a shorts a vita alta, gonne lunghe fino ai piedi da portare rigorosamente con zeppe altissime.

Una silhouette iper femminile esaltata dalle lavorazioni sui tessuti che tracciano un profilo new-romantic della donna che verrà. Lini traforati, ricami geometrici, stampe fiorate macro e micro la palette di colori esalta le lavorazioni e spazia dai toni neutri come il cipria, il bianco o il giallo tenue alle gradazioni a contrasto più accese come il rosso papavero e il giallo oro. E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Luisa Beccaria Spring-Summer 2011
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp