Per un’azienda, grande o piccola che sia, quanto costa trovare nuovi clienti e quanto, invece, far tornare i vecchi clienti a spendere presso il proprio negozio fisico o online? Questa è una delle domande che prima o poi ogni impresa che si rispetti deve porsi e oggi cercheremo di rispondere a questo quesito raccontando al contempo quali sono le tecniche di fidelizzazione della clientela più utilizzare.

Bonus benvenuto e bonus giri gratis: usato sicuro

Secondo diversi studi, per un’azienda c’è il 65% di probabilità di rivendere un prodotto a un cliente che ha già speso presso i propri canali. Cercare un nuovo cliente, invece, costa in media il 15% in più rispetto a quanto si spenderebbe per fidelizzarne uno vecchio. Dalla semplice lettura dei dati si evince che per qualsiasi azienda già affermata è molto più conveniente approntare delle efficaci tecniche di fidelizzazione della clientela piuttosto che sponsorizzare i propri prodotti per cercare nuovi potenziali clienti. Come raccontato da La Repubblica, sono diverse le tecniche di marketing utilizzate a livello mondiale e tra le più diffuse ci sono sicuramente quelle che prevedono bonus benvenuto per coloro che decidano di registrarsi al proprio sito. Sono diverse le aziende che attuano tale pratica commerciale. Amazon, per mezzo di bonus, sconti e coupon adotta questa tecnica con successo da anni ed è stata seguita a ruota da tante altre società come Zalando o Ebay. Anche società attive nel gioco d’azzardo cercano di acquisire clientela, e di trattenerla, elargendo bonus benvenuto, bonus senza deposito e bonus giri gratis e sono talmente tante le offerte in circolazione che siti come Casinos.it si sono specializzati nel confrontare le diverse formule previste dalle agenzie attive sul mercato al fine di consentire al consumatore finale di scegliere nel modo più consapevole possibile a quale operatore affidarsi.

 

Il successo dei programmi VIP

Un’altra tecnica di fidelizzazione molto utilizzata è quella mediante la quale le aziende offrono ai nuovi e vecchi utenti la possibilità di iscriversi a dei programmi VIP. I programmi VIP permettono ai clienti di acquisire vantaggi esclusivi dietro la sottoscrizione di un abbonamento mensile o annuale di importo contenuto. Tra i programmi VIP più famosi c’è senza ombra di dubbio la campagna Prime di Amazon che come raccontato da noi di Fashion Times, oltre a dare accesso alla consegna gratuita di un giorno su quasi tutti i prodotti presenti sull’e-commerce, permette ai clienti di accedere ai portali Amazon Prime Video e Amazon Prime Music. La strategia del colosso di proprietà di Jeff Bezos è chiara ed è stata particolarmente apprezzata anche dagli appassionati di calcio che, senza costi aggiuntivi, a partire da questa stagione e per il prossimo triennio potranno seguire su Amazon Prime Video 16 partite della Champions League di calcio.

Nel mondo globalizzato attuale, in cui i cambiamenti radicali sono all’ordine del giorno, trovare la giusta tattica di marketing per fidelizzare la propria clientela diventa sempre più difficile. Ci sono però delle strategie che vengono utilizzate da anni dai colossi dell’era moderna e che pagano i dividendi sperati anche con le piccole e medie aziende.