Rondine tattoo: il significato di un tatuaggio semplice e discreto

Scegliere di farsi tatuare non è una decisione da prendere alla leggera. Prima di agire e recarsi da un tatuatore professionista bisogna essere ben consapevoli di ciò che si sta per fare e non mi riferisco solo alla scelta del soggetto da farsi tatuare, ma al fatto di avere chiaro che poi quel tatuaggio ce lo porteremo dietro per tutta la vita.
rondine tattoo significato

Non eseguite tatuaggi solo per emulare amici e parenti o per fare i fighi. Fatelo se ne siete davvero convinti voi, non per gli altri!

Quindi, anche in questo caso, bisogna agire con grande consapevolezza e sicurezza verso quello che si sta per fare, cioè tatuarsi!

Intervista a Alessandro Bonacorsi (Alle Tattoo) il tatuatore italiano più premiato al mondo

Fatto questo doveroso cappello iniziale, c’è comunque da dire che il mondo dei tatuaggi è veramente affascinante! Dalle tecniche utilizzate, alla storia, ai significati dei soggetti che si scelgono di realizzare e che rimarranno per sempre impressi sul corpo.

Mi sono documentata sull’argomento e tra i disegni più gettonati ce n’è uno in particolare del quale vi parlerò all’interno di questo articolo.

Rondine tatoo: voglia di scoperta!

Farsi tatuare una rondine è tra le scelte più tradizionali, ma che non conoscono moda e non subiscono il passare del tempo. Questo genere di tatuaggio veniva spesso realizzato dai marinai all’inizio del secolo scorso per simboleggiare la vita di mare e l’esperienza acquisita. Inoltre il fatto di avvistare delle rondini significava essere vicini alla terra ferma e il più delle volte ciò voleva dire tornare finalmente a casa dopo mesi di navigazione.  Molte altre  leggende legate ai marinai orbitano attorno a questo tatuaggio e la zona più comune dove esso veniva realizzato era sul petto.

Col passare del tempo però questo tipo di tatuaggio ha cambiato significato e ad oggi esso simboleggia principalmente la voglia di indipendenza, di libertà e la voglia di viaggiare alla scoperta di posti nuovi.

Quindi potremmo tranquillamente sostenere che chi sceglie di tatuarsi una rondine è senza dubbio uno spirito libero che ha voglia di scoprire il mondo, ma non solo.

Se pensiamo alla rondine come animale, è appurato il fatto che essa tratta i suoi cuccioli in maniera molto dolce e materna. Quindi un rondine tatoo potrebbe simboleggiare anche l’amore di una mamma verso il proprio figlio o viceversa.

Sempre per il fatto che tra loro le rondini sono solite aiutarsi e sostenersi, un altro significato attribuito a questo tatuaggio è l’amore fraterno. Sarà quindi probabile vedere sorelle e fratelli con tatuate delle rondini addosso.

Tatuaggio con le rondini: tutte le tipologie tra le quali scegliere

Il rondine tatoo può voler dire parecchie cose. Si può realizzare in tante varianti che anch’esse possono andare ad influire sul significato che si vuole attribuire ad esso.

Ad esempio, tatuarsi tante piccole rondini che volano vicine, simboleggia l’unione e la voglia di scoperta assieme ad altri che possono essere i migliori amici o i fratelli.

Un rondine tatoo eseguito sulle spalle è tra i più diffusi e simboleggia la libertà assoluta. Tatuarsi le spalle è una scelta molto comune, soprattuto fatta dalle donne.

Se guardiamo poi ai paesi anglosassoni, tatuarsi delle rondini sui pugni sta a significare che la persona che li sfoggia è un ottimo combattente.

Insomma il rondine tatoo è sicuramente un tatuaggio che i professionisti del settore chiamano di “Old School”, ma che piace sempre e rimane tra i più gettonati da realizzare sia per uomini che per donne dai diciotto anni in su!

Come prepararsi ad effettuare il primo rondine tatoo?

State per recarvi da un professionista per effettuare il vostro primo rondine tatoo? Ecco per voi dei semplici consigli che vi guideranno verso la scelta giusta da fare.

Per prima cosa scegliete il disegno che più vi piace! Ricordate che un tatuaggio è per sempre!!

Le ispirazioni circa questo tipo di tatuaggio sono moltissime! Potete trovare tante idee che vanno dalla semplice rondine in volo, al gruppo di rondini, fino a rondini avvolte da fiori e colori, insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Fate una ricerca accurata su internet o consultate libri e riviste del settore, saranno davvero una grande fonte d’ispirazione per il vostro primo rondine tatoo!

Questo passaggio è davvero molto importante, si deve affrontare con grande consapevolezza e ricordate che questa regola vale per ogni tipologia di tatuaggio! Il tempo che si impiega nella scelta del giusto soggetto da imprimere nella pelle non è un problema: potete metterci un giorno o un anno, ma sappiate che dovrà essere davvero quello che più vi convince. Non riuscite ad individuare il soggetto che più vi aggrada? Pazienza, vuol dire che non è arrivato il momento giusto probabilmente.

Se poi subentra anche la paura di sentire dolore durante la realizzazione del vostro rondine tatoo, il consiglio migliore è quello di optare, come primo approccio a questa pratica, per un disegno di piccole dimensioni.

Benissimo: finalmente avete trovato la rondine perfetta da tatuarvi addosso, ma dove? Solitamente le zone dove viene realizzato con maggiore frequenza sono le spalle, le braccia e le gambe. Per sentire meno dolore optate per tutte quelle parti del corpo con maggiore massa muscolare

Altro fattore molto importante da tenere in considerazione prima di procedere alla realizzazione del tatuaggio,  è quello di prendersi cura della zona della pelle dove esso verrà eseguito con molta attenzione nei giorni precedenti all’esecuzione del tatuaggio. Essa dovrà essere una zona sana, pulita e trattata con l’aiuto di creme e prodotti che restituiscano forte idratazione. Prendetevi molta cura anche del tatuaggio una volta realizzato, seguendo le indicazioni che vi verranno fornite dal professionista.

Per ultimo, ma direi di fondamentale importanza, è la scelta del tatuatore. Che sia l’ennesimo tatuaggio o il primo di una lunga serie, recatevi sempre da un professionista che sappia fare bene il suo lavoro. Fissate un colloquio con lui in modo tale che possa capire bene le vostre esigenze, controllate che l’ambiente e il modo in cui lavora rispetti in pieno le norme igieniche previste e fatevi mostrare foto di precedenti lavori da lui eseguiti di diverse tipologie.

Perfetto, avete in mano tutte le informazioni necessarie per procedere e direi che ora si siete davvero pronti per il vostro rondine tatoo!


Fonte foto: TheDigitalWay da Pixabay

Commenti

comments