Pokemon Go: sindrome da curare con la psicologia?

La consulenza psicologica di una catena alberghiera per la Sindrome scatenata da Pokemon Go. Una dipendenza che non lascia tregua, anche durante le vacanze.

Salvatore Madonna, proprietario della catena alberghiera Soft Living Places, ha deciso di offrire consulenza psicologica ai suoi clienti che riportano i sintomi di Sindrome di Pokemon Go con l’aiuto della psicologa Serenella Salomoni di Padova.

La sindrome di dipendenza da Pokemon Go, gioco così in voga (numeri e curiosità su Pokemon Go), sta contagiando milioni di persone in tutto il mondo e sono in aumento gli incidenti causati da guide in auto contro mano, pedoni disattenti ed infortuni per ciclisti.

Per poter tendere una mano d’aiuto, Salvatore Madonna offrirà nella sua catena una consulenza psicologica privata ed individuale nel corso della permanenza dei clienti presso la catena alberghiera toscana.

Commenti

comments