Mobile World Congress 2016: le migliori novità presentate a Barcellona

Quali sono stati i migliori prodotti e le novità più interessanti di questo Mobile World Congress 2016 di Barcellona? Scopriamoli tutti.
Mobile World Congress 2016

Il Mobile World Congress 2016 di Barcellona è stato il palcoscenico in cui sono state mostrate le tecnologie di ultima generazione e tantissimi prodotti che giungeranno a breve sul mercato.

Le principali attrattive di questo evento sono stati gli smartphone, dispositivi 2-in-1 e moltissimi altri device che verranno resi disponibili, nei prossimi mesi, al grande pubblico. Scopriamo subito tutte le novità presentate e che andranno a cambiare la nostra vita quotidiana.

LG G5: lo smartphone modulare

Mobile World Congress 2016

Uno degli smartphone che ha sorpreso un po’ tutti durante il MWC 2016 è stato il nuovo LG G5. Seppur le indiscrezioni avessero già parlato di un device modulare, l’azienda coreana ha voluto stupire con “Magic Slot”, una porta a cui è possibile collegare altri accessori. Quest’ultimi sono in grado di trasformare LG G5 in fotocamera avanzata, impianto Hi-Fi, controller per robot e droni, ma anche visore per la realtà virtuale e videocamera a 360 gradi.

La scheda tecnica di LG G5 è veramente interessante, dal momento che ci troviamo di fronte a uno smartphone dotato di schermo da 5.3 pollici QuadHD affiancato da processore Qualcomm Snapdragon 820 quad-core di ultima generazione e 4GB di memoria RAM LPDDR4. La fotocamera posteriore, invece, è dotata di un doppio sensore; il primo da 16 megapixel standard, mentre il secondo da 8 megapixel grandangolare. Non manca la fotocamera frontale, sempre da 8 megapixel, e una batteria da 28000 mAh removibile con tecnologia Low Power Location Estimation. Quest’ultima è una soluzione adottata dall’azienda coreana che permette di migliorare la durata della batteria, riducendo i consumi degli applicativi location-based.

Di fatto, LG G5 è uno smartphone che ha catturato l’attenzione del pubblico e che verrà reso disponibile nei primi giorni di aprile al prezzo di 699€. Un prodotto interessante, che può conquistare un’ampia fetta di mercato visto che in poche settimane il prezzo potrebbe calare notevolmente.

Samsung Gear 360, video e foto a 360 gradi

Mobile World Congress 2016

Oltre al Galaxy S7, al Mobile World Congress 2016, Samsung ha annunciato Gear 360, una fotocamera che registra video a 360 gradi. Questo prodotto è stato sviluppato, principalmente, per il mondo consumer e per tutti coloro che desiderano immortalare momenti significativi della loro vita. All’interno della scocca troviamo due sensori CMOS fisheye da 15 megapixel, dotati di lenti Bright Lens con apertura f/2.0.

Le immagini scattate hanno una risoluzione massima di 30 megapixel, pari a 7776 x 3888 pixel. Per quanto riguarda i video, Gear 360 può registrarli ad una risoluzione massima di 3840 x 1920 a 30 fps. Il formato video, invece, è MP4 e tutti i contenuti possono essere salvati su schede Micro SD fino a 128 GB. A completare la dotazione non mancano la certificazione IP53, supporto a connettività Wi-Fi a/b/g/n Dual Band, Wi-Fi Direct, Bluetooth 4.1, chip NFC e porta MicroUSB 2.0. Infine, tutte le foto e i video registrati potranno essere condivisi su varie piattaforme web come YouTube, Facebook e Google Street View.

Huawei Matebook, sfida al MacBook Retina

Mobile World Congress 2016

Uno dei trend degli ultimi anni sono i computer ibridi, denominati anche 2-in-1. Al Mobile World Congress 2016, Huawei ha svelato il nuovo Matebook, un computer nato dalla collaborazione con Microsoft e Intel, dotato di stilo e sistema operativo Windows 10. L’obiettivo di Huawei Matebook è quello di andare a contrastare il MacBook Retina di Apple, visto il form factor compatto e una batteria di elevata durata. Il Matebook offre un corpo sottile, interamente in metallo, al cui interno sono presenti un display da 12 pollici 2K e un processore Intel Core M di sesta generazione.

Il prezzo pari a 799 euro è veramente interessante, anche se per sfruttare tutte le funzionalità è necessario acquistare una cover rimovibile opzionale, dotata di tastiera sottile e resistente a liquidi e polvere. Non manca la possibilità di utilizzare una penna, denominata Mate Open, sensibile a 2048 livelli di presione. Come è possibile comprendere, Huawei Matebook è l’alternativa al Macbook Retina di Apple, per tutti coloro che lavorano quotidianamente con il sistema operativo Windows 10.

Epson Moverio BT-300, la realtà aumentata ovunque

Mobile World Congress 2016

Epson ha presentato, al Mobile World Congress 2016 di Barcellona, un’importante sul fronte della realtà aumentata. I principali protagonisti sono stati i nuovi Moverio BT-300, la terza generazione dei Moverio, una serie di smartglasses appositamente pensati per la realtà aumentata. Al loro interno troviamo un processore quad core Intel Atom e il sistema operativo Android 5.1, oltre a una batteria in grado di durare fino a sei ore e una fotocamera frontale HD da 5 megapixel. I Moverio BT-300 sono una soluzione veramente interessante per portare la realtà aumentata in qualsiasi ambito. Disponibili a partire dal mese di ottobre, questi smartglasses potranno essere acquistati ad un prezzo indicativo di 800 euro.

MasterCard, la password diventa un selfie

MasterCard ha annunciato, durante il Mobile World Congress 2016, la volontà di sostituire le password con i selfie e le impronte digitali. Si tratta di una scelta interessante, soprattutto scoprendo che questo nuovo sistema è stato sperimentato con successo in America e in Olanda, dove oltre il 92% degli utenti ha preferito questa nuova forma di autenticazione. Con l’obiettivo di diminuire notevolmente le frodi, MasterCard è pronta a lanciare questa nuova forma di pagamento anche in Italia. Per poter effettuare acquisti utilizzando un selfie basta dotarsi dell’app dedicata da installare sul proprio device mobile. Quindi, il nostro volto si trasforma in una vera e propria password.

Commenti

comments