Youth “censurato”: ultima beffa per Sorrentino

In uscita a Settembre, in concomittanza con gli Stati Uniti, "Youth" (La Giovinezza) di Paolo Sorrentino non sarà disponibile in versione inglese, malgrado l'importante cast internazionale. Questo il veto della FOX Searchlight.

Troppi problemi di pirateria in Italia, e il Bel Paese viene preso di mira per la sua leggerezza e il suo lassismo. Gli americani sono intrattabili. Niente versione in lingua inglese per Youth di Paolo Sorrentino in Italia.

Quello che potrebbe quasi sembrare un dettaglio è in realtà un vero problema, dato il cast internazionale.
Per i cinefili italiani, sarà difficile quindi poter ascoltare le voci di Michael Caine, Harvey Keitel, Jane Fonda, Rachel Weisz, Paul Dano e tanti altri in lingua originale, ma si dovranno accontentare dell’italiano. Dovendo poi aspettare l’uscita del film in dvd.

L’ennesima beffa per il premio Oscar Sorrentino, che torna a casa dal Festival a mani vuote, così come i suoi due connazionali Nanni Moretti e Matteo Garrone.

Commenti

comments