Le Janas della Sardegna e un allure tecno-lunare per la sfilata di Quattromani ad AltaRoma
Photo Gallery

Quattromani presenta la collezione Autunno-Inverno 2015/16 sulla passerella di AltaRoma

E’ la sacralità epica del popolo delle Janas – le minute fatine tessitrici dell’entroterra sardo – a narrare la bellissima collezione di Quattromani appena presentata ad AltaRoma.

E i ragazzi – Massimo Noli e Nicola Frau – continuano il loro grande lavoro portando in passerella – per il prossimo Autunno-Inverno 2015/2016 – linearità e forme asciutte di ispirazione Seventies combinate alla ricchezza materica e all’approccio sperimentale che caratterizza il loro percorso.

Il focus in collezione è sulla maglieria, con shirt, body slim fit e pantaloni svasati, completati da inserti eco-fur e finiture lurex effetto stripes double color.

Davvero bellissimi i morbidi poncho in lana merinos e tutti i dettagli “pon pon” per i minidress, sweater e culotte. Così come le piccole Janas disegnate per Quattromani dall’artista visuale La Fille Bertha e tradotte su camicie e maxi dress.

Ma “occhio” anche al Tecno-lunare che gli stilisti traducono su coat, bomber e minigonne in cavallino e rete, e tutto in tessuto e stretch, per un approccio notturno e futuristico. Bravi!

CREDITI: foto di Luca Latrofa e Luca Sorrentino

Commenti

comments