MSGM veste un globe trotter metropolitano | VIDEO

Viaggio, mix di stampe e disegni, colori sgargianti accanto al bianco & nero. Questa la collezione Primavera-Estate 2014 di MSGM presentata durante la settimana della moda maschile a Milano. La mappa è la grande fonte di ispirazione a questa collezione che gioca con influenze metropolitane accanto a racconti di viaggio.

Viaggio. Viaggio negli anni mitici. Viaggio nel tempo. Viaggio attraverso il globo. Viaggio nel cuore delle metropoli. Massimo Giorgetti parte della mappa come grande fonte di ispirazione. Una mappa d’arte, ricamata, che si abbina ad elementi rubati alla natura come ananas e cactus diventati stampa e ricamo.

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM veste un globe trotter che indossa bandiere rivisitate e rotte da nastri segnaletici optical black & white. Tutto questo con un look easy, fatto di pantaloni larghi con pinces o maxi bermuda, abbinati a maglie over loose fit con spalla scesa, e molte camicie lasciate aperte e sovrapposte. La camicia infatti diventa una nuova felpa per il brand. La polo invece è la nuova camicia.

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

Il lavoro della Mappa ricamata è per me il massimo della bellezza. Per quel lavoro io non ho fatto niente, non ho scelto niente, nel senso che: il mondo è fatto com’è e non l’ho disegnato io, le bandiere sono quelle che sono e non le ho disegnate io, insomma non ho fatto niente assolutamente; quando emerge l’idea base, il concetto, tutto il resto non è da scegliere” dichiara Alghiero Boetti, artista che ha collaborato con Massimo Giorgetti. E.L.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

MSGM Spring-Summer 2015

Commenti

comments