Festival di Cannes 2014 | Polemiche per il film su Grace Kelly

A pochi giorni dall'inizio del Festival di Cannes 2014, prime polemiche sul film d'apertura "Grace di Monaco" che non è visto di buon occhio dalla famiglia reale monegasca.

E’ stato scelto come film d’apertura al Festival di Cannes 2014 che prenderà il via il 14 maggio prossimo. Il film biografico di Olivier DahanGrace di Monaco” vede nel cast la partecipazione di Nicole Kidman nei panni di Grace Kelly, Paz Vega in quelli di Maria Callas, Tim Roth è, invece, il Principe Ranieri III, Roger Ashton-Griffiths è Alfred Hitchcock e Robert Lindsay è Arisotle Onassis.

Sposando nel 1956 il principe Ranieri di Monaco, la celebre star del cinema Grace Kelly abbandona una promettente e brillante carriera. Sei anni dopo, mentre il suo matrimonio sta attraversando una grave crisi, Alfred Hitchcock le offre la possibilità di tornare ad Hollywood per interpretare Marnie, la protagonista del film al quale sta lavorando.

Nicole Kidman in

Nicole Kidman in “Grace di Monaco”

Ma nello stesso periodo la Francia minaccia di annettere il Principato di Monaco. Grace è combattuta, costretta a scegliere tra la fiamma dell’arte che ancora la divora e il suo ruolo di Altezza Serenissima, principessa di Monaco.

Sulla Costa Azzurra è già scoppiata la polemica. I figli della Principessa hanno dichiarato: “Il regista e i produttori si sono rifiutati di prendere in considerazione le numerose osservazioni formulate dal Palazzo. In alcun modo essere associata a questo film che non riflette alcuna realtà e si rammarica che la sua storia sia stata manipolata per scopi puramente commerciali“. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Commenti

comments