Le mutazioni di Santoni: l’ispirazione di “Orlando” dell’indimenticabile Virginia Woolf

Virginia Woolf e il suo romanzo "Orlando" si trasformano in fonte di ispirazione per la collezione Autunno-Inverno 2014/2015 di Santoni.

La duplicità maschile e femminile è al centro della collezione Autunno-Inverno 2014/2015 di Santoni. Ispirata al romanzo Orlando di Virginia Woolf, la collezione coglie la figura dell’essere mutante del protagonista non come l’incarnazione dell’androginia, ma come il simbolo della libertà interiore delle donne del XXI secolo, trasformando Orlando in un mito moderno, in una metafora di quel desiderio di amore e di illusione che rende brillante il nostro vivere quotidiano.

Santoni Autunno-Inverno 2014/15

Il viaggio inizia dalla classica tradizione country inglese, racchiusa nelle scarpe maschili stringate, nelle doppia fibbia, nei Chelsea boots, fino agli stivali da cavallo, nei colori classici della tradizione. Si continua con le ‘shabby’ caratterizzato dall’uso del colore rovinato e sofisticato, che a sua volta introduce un country rivisitato con lane e dettagli nei colori primari a contrasto.

Santoni Autunno-Inverno 2014/15

Boots e anfibi sono declinati con il tacco alto e ci portano fino alle creazioni in tessuti Rubelli. Si passa poi ad un’esplosione di femminilità con un sandalo costruito da una striscia continua di visone grigio, stivali, boots e allacciate.

Santoni Autunno-Inverno 2014/15

Clutch preziose, rivestite con i tessuti Rubelli, completano questa collezione. Due modelli in broccato, oro e porpora con particolari a contrasto, riprendono sia nella fibbia tempestata di strass sia nel loro aspetto di scrigno la preziosità dei disegni bizantini, come il modello in nero si avvantaggia delle borchie rivestite di velluto. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Santoni Autunno-Inverno 2014/15

Commenti

comments