Francesca Liberatore: “Reconstruction” per la Spring-Summer 2014

Leggera e in “ricostruzione” è la Primavera-Estate 2014 di Francesca Liberatore. La stilista crea outfit caratterizzati da colori brillanti e freschi, accesi o pastelli, e da capi tagliati, intarsiati, come per ridare una nuova vita, ridisegnare il quotidiano.

Reconstruction. Questo il nome, e il mood della collezione Primavera-Estate 2014 di Francesca Liberatore. Outfit che giocano con sovrapposizioni, colori tenui e accesi, tagli, tarsi, per una donna che “rinasce dalle sua ceneri”.

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Tutto nasce da tessuti “semplici” volutamente primari, trattati con estrema cura e enfatizzati da lavorazioni e dettagli per uno straordinario effetto couture. Senza dubbio sono mozzafiato i tagli aperti sulle maniche, e gli intarsi creati, come fossero quasi origami sulla giacca bicolore, ricreando così la fusione tra il rosa e il nero.

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Contrasto anche tra i colori che a volte si fanno pallidi e pastelli, e incontrano le stesse tonalità, in versione “strong”, accese e vivide. Dettagli e lavorazioni estremamente ricercate, che denotano comunque una leggerezza assoluta. E.L.

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Francesca Liberatore Spring-Summer 2014

Commenti

comments