Avatar: i tre sequel si girano in Nuova Zelanda per le agevolazioni fiscali

Ebbene sì, la decisione è stata annunciata ufficialmente da James Cameron, "Avatar" avrà tre sequel che saranno girati in Nuova Zelanda.

Fan del regista James Cameron e del film “Avatar“, questa è una notizia che vi renderà felici in questo lunedì mattina. Oggi infatti è stato annunciato da Cameron, dal primo ministro neozelandese John Key, da Jon Landau e Paul Hanneman della 20th Century Fox, che la produzione dei tre sequel di “Avatar” verrà prodotta e girata in Nuova Zelanda.

avatar

Una scelta non casuale. Qualche anno fa, la Nuova Zelanda ha messo in atto agevolazioni fiscali per le grosso produzioni cinematografiche, in modo da mantenere la produzione de “Lo Hobbit” di Peter Jackson sul suo territorio. La 20th Century Fox ha quindi approfittato dell’occasione e ha spostato la produzione nella terra del “Signore degli Anelli“.

Per il momento possiamo solo confermare che gli attori principali del primo capitolo torneranno: Zoe Saldana, Sam Worthington, Sigourney Weaver e Stephen Lang.

Le riprese inizieranno nei primi mesi del 2014 e andranno avanti per un anno dove si gireranno i tre capitoli insieme che usciranno rispettivamente nel 2016, 2017 e 2018. A.R.

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Commenti

comments