Lady Gaga VS Russia: guerra fredda in difesa dei gay

Lady Gaga si scaglia contro la "Grande Madre Russia" per le leggi contro l'omosessualità, utilizzando la sua popolarità per mettere in serio imbarazzo la politica russa.

Lady Gaga non ci sta! Forte della sua grande popolarità anche in Russia, la cantante americana si scaglia contro le nuove leggi per la propaganda omosessuale, che sotterranno qualsiasi diritto umano dei gay, e punisce con multe severe e carcere, ogni atteggiamento ritenuto omosessuale.

Il messaggio di Lady Gaga è chiaro e viene trasmesso attraverso le sue pagine ufficiali dei social network più famosi: “LGBT russi non siete soli. Lotteremo per la vostra libertà”.

E poi continua, provocando direttamente la politica russa: “Russia perché non mi hai arrestato quando potevi? Forse perché non volevi dover rispondere al mondo?“. La popstar ne fa anche una ragione personale, soprattutto dopo le polemiche sulla scelta di utilizzare un visto turistico, anzichè uno commerciale, per il suo concerto in Russia. F.A.

Sempre aggiornato sulle nuove tendenze | Newsletter FASHION TIMES

Lady Gaga

Lady Gaga

Commenti

comments