Jimmy Choo e il sex appeal | Fall-Winter 2013/14 Collection

"Mentre disegnavo non riuscivo a distogliere la mente dall'arte fotografica di Helmut Newton" - Sandra Choi, Direttore Creativo di Jimmy Choo, introduce con queste parole la nuova collezione autunno-inverno 2013 del brand.

E’ dall’abilità fotografica del grande Helmut Newton che si soffermava, con il suo obiettivo, sulle gambe e le caviglie delle sue modelle, che prende vita la collezione autunno-inverno 2013 firmata Jimmy Choo.

Un sobrio erotismo che elegge caviglie e piedi nuove zone erotiche, parti audaci e molto femminili del corpo di una donna. Ecco che la collezione si circonda di tacchi a spillo, sottili cinturini che avvolgono la caviglia, manette in metallo e chiave passe-partout come dettaglio, stivali in pelle aderenti alla gamba a modi leggings.

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Le lavorazioni delle pelli sono traforate lasciando intravedere la pelle creando un affascinante effetto rete, la decolleté in sensuale visone fascia la caviglia con un risvolto di pelliccia. La gamma di colori varia dal nero, al grigio fumo, al kaki.

Calzature ma anche borse: materiali tattili come pelle glossi, coccodrillo e visone apportano un tocco sensuale. Clutch laminate dalla chiusura a busta fold-over, shoulder-bag dal design pulito con dettagli fetish nei ganci della tracolla a forma di manette di metallo.

Newton ha sempre mostrato quasi un’ossessione feticista per la forma femminile, ma i suoi soggetti non vengono mai ritratti come esseri vulnerabili. Al contrario, ogni modella risultava essere sempre forte, potente e in pieno controllo” – Sandra Choi, Direttore Creativo Jimmy Choo. E.M.

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Jimmy Choo Fall-Winter 2013/14

Commenti

comments