Milan Fashion Week | Maglia e tuffo negli archivi per Iceberg

Sguardo ad un passato rivissuto e rivisitato. Per la sua Fall-Winter 2013, Iceberg apre lo show su un capo iconico: una maglia intarsiata, progettata nel 1983 da Jean-Charles de Castelbajac.

Iceberg fa rivivere i suoi grandi best-sellers. Protagonista assoluta, la prima uscita dello show: un capo iconico indossato da Giuliana Marchini nel 1983 per la campagna “Gente di Oggi” scattata da Oliviero Toscani. Una maglia intarsiata, creata da Jean-Charles de Castelbajac.

Iceberg Fall-Winter 2013/14

Iceberg Fall-Winter 2013/14

Iceberg Fall-Winter 2013/14

La maglia è il vero fil rouge di questa collezione che punta su giochi grafici, e di colore. Una maglia che si compone, si scompone, si tinge come fosse una vera tavolozza, con i colori primari, allegri e vivaci.

Una maglia che si abbina a materiali contrastanti, che si ricama e si intreccia, proponendo una nuova silhouette chic e bon ton con gonne crayon al ginocchio, pantaloni a sigaretta. Focus sulle spalle che sono invece enfatizzate. Il nuovo colore dell’inverno? Un azzurro ghiaccio. E.L.

NEWS MODA SULLA TUA MAIL

Iceberg Fall-Winter 2013/14

Iceberg Fall-Winter 2013/14

Commenti

comments