Louis Vuitton porta in passerella un esotico globe trotter

Per l’autunno-inverno 2013/14 Louis Vuitton ha deciso di portare il suo uomo in montagna. Per questo la Maison studia un guardaroba comodo e caldo, ma decisamente elegante e ricco di lavorazioni e materiali pregiati.

Un viaggio tra le montagne del mondo, un viaggio nel tempo e negli anni. L’uomo della stagione autunno-inverno 2013 di Louis Vuitton viaggia nelle montagne del Bhutan, esotiche e misteriose. Incontra bellissime tigri siberiane, maestosi leopardi delle nevi. Il leopardo, quindi, non poteva non apparire negli outfit, come un leitmotiv.

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Si invita su cappotti oversize doppiopetto, sui blousns, e su un soprabito in visone laser-cut. Ma non è atutto! Appare anche come un motivo su cravatte e taschini.

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Protagonisti assoluti di quest’autunno-inverno, i capispalla, vestiti con pregiati materiali come astrakan, montone, visone, volpe, manto di agnello e castoro, ma anche pelle di renna e lane preziose, calde e finissime.

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Quest’uomo viaggiatore, ovviamente, non esce mai senza la sua borsa! Tra le it-bag maschili di stagione la Lock-it, che fa il suo debutto nel guardaroba dell’uomo, in versione oversize e accompagnata da shopping bags. A completare la gamma di accessori, zaini e backpack, un bauletto in pelle. E.L.

NEWS MODA SULLA TUA MAIL

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Louis Vuitton Fall-Winter 2013/2014

Commenti

comments