Festival di Cannes: torna Michael Haneke con “Amour”

Il sipario si alza sulla quinta giornata del Festival di Cannes e oggi all'onore troviamo Michael Haneke con il suo film riflessivo sulla vecchiaia e la malattia "Amour". In molti lo annunciano come potenziale vincitore della Palma d'Oro...

Torna un habitué del Festival di Cannes, Michael Haneke, già vincitore della Palma d’Oro con il film “Il nastro bianco“. Questa volta il regista austriaco presenta “Amour” con Jean-Louis Traintignant, Emmanuelle Riva e Isabelle Huppert.

Festival di Cannes: torna Michael Haneke con

Il film racconta la vita di una coppia di ottantenni, ex insegnati di teatro e persone molto colte che vivono una tranquilla pensione. Un giorno la donna è vittima di un ictus e dovranno affrontare insieme la malattia.

In competizione anche il film di Thomas VinterbergJagten” (“The Hunt“), che segna il ritorno al movimento Dogma95 del regista che si era allontanato dal gruppo fondato con Lars Von Trier.

Nella categoria Un Certain regard invece troviamo “La Pirogue” film del regista senegalese Moussa Touré che racconta i viaggi clandestini tra Africa ed Europa.

Chi è in cerca di risate invece non potrà che apprezzare il documentario della categoria Cannes Classics. Stiamo parlando di “Method to the Madness of Jerry Lewis” di Gregg Barson che dedica al comico per eccellenza un documentario pieno di testimonianze dei grandi del cinema (Spielberg, Tarantino, Murphy, Baldwin) con immagini inedite. A.R.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Commenti

comments