Arrestato l’imprenditore della moda Tonino Perna

Arrestato questa mattina Tonino Perna, l'imprenditore a capo della società It Holding. L'accusa è di bancarotta fraudolenta. La società produceva abiti per noti marchi italiani tra cui Dolce e Gabbana, Gianfranco Ferrè, Malo e Gigli.

Gianfranco Ferrè, Just Cavalli e Dolce & Gabbana sono solo alcuni dei noti marchi di moda italiana per cui la società It Holding produceva capi di abbigliamento. A capo della It Holding, l’imprenditore Tonino Perna arrestato questa mattina per bancarotta fraudolenta.

Il crac finanziario ammonterebbe a oltre 61 milioni di euro. La guardia di finanza di Isernia sta anche attuando il sequestro preventivo di beni appartenenti all’imprenditore. Tra questi tre immobili a Capri, una casa in centro a Roma e una villa a Porto Cervo in Sardegna.

Agli immobili si aggiungono uno yacht e diversi conti correnti. In tutto indagate altre 20 persone tra cui tre ex – amministratori della società: il commercialista Simone Feig, l’avvocato Antonio di Pasquale e Maurizio Negri.

Fonte: Ansa

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Tonino Perna, fondatore IT HoldingTonino Perna, fondatore IT Holding
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp