Calvin Klein per “Americans for Marriage Equality”

Numerose personalità, tra cui Julianne Moore e Anna Wintour hanno partecipato al lancio della campagna “Americans for Marriage Equality”, ospitato nel negozio monomarca Calvin Klein di Madison Avenue a New York. Un movimento promosso dalla Human Rights Campaign, organizzazione per i diritti civili di gay, bisex e transgender.

Calvin Klein a sostegno dei pari diritti, soprattutto per quanto riguarda il matrimonio. Una campagna lanciata e promossa dalla Human Rights Campaign (HRC), organizzazione per i diritti civili di gay, lesbiche, bisex e transgender più grande del paese, un estensione a livello nazionale di New Yorkers for Marriage Equality, che ha permesso di ottenere il sostegno dell’opinione pubblica sull’uguaglianza nel matrimonio prima ancora del voto positivo, concesso all’inizio dell’anno secondo la legge dello stato di New York.

All’importante evento svoltosi nella boutique Calvin Klein di Madison Avenue, alcuni membri del comitato di accoglienza tra cui Julianne Moore in Calvin Klein, Anna Wintour, Patrick Harris e David Burtka, Jessica e Jerry Seinfeld insieme a Francisco Costa e Italo Zucchelli. E.L.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times



Commenti

comments