Charlize Theron sirena su Vogue America | VIDEO

Con un Oscar alla spalle, una casa di produzione e una lunga lista di film in arrivo, l'attrice Sud Africana Charlize Theron, non ha niente da invidiare a nessuno. La modella 36enne si racconta a Vogue e parla della difficile rottura dal suo storico compagno Stuart Townsend con il quale ha avuto una relazione per 10 anni.

La bellissima modella/attrice Charlize Theron ha posato per la copertina di Vogue America per il numero di dicembre. Sembra una sirena uscita dal mare, con uno sguardo provocante di sfida. Indossa un abito Calvin Klein e poco altro. Il servizio per Vogue è stato scattato dalla grande Annie Leibovitz alla cascate in Pennsylvania e sulle coste di Rhode Island.

L’attrice 36enne torna sul grande schermo dopo un break di qualche anno con il cinema. Il primo film in cui la vedremo è “Young Adult” di Jason Reitman dove la Theron recita accanto a Patrick Wilson e Patton Oswalt e interpreta Mavis Gary, una donna che dopo il suo divorzio torna nella sua cittadina di origine nel Minnesota per riallacciare i contatti con il suo ex, ora sposato.

Charlize al momento sta girando “Biancaneve e il Cacciatore” dove da la replica a Kristen Stewart, Chris Hemsworth, Sam Claflin, Ian McShane, Nick Frost e Lily Cole. In questa versione non usuale della favola, Charlize interpreta la Strega.

Ora vediamo un po’ cosa ci rivela nella sua intervista. Inizia parlando della sua rottura con il suo storico compagno Stuart Townsend: “Stavo affogando, e ho dovuto lottare. Volevo veramente provarci e far funzionare le cose. Era la mia priorità. Non cambierei una virgola di come sono andate le cose“.

Charlize continua spiegando l’emozione di vincere un Oscar: “E’ stata un’esperienza che mi ha cambiato la vita, mi ha aperto molte porte. Ma condiziona la gente su quello che deve succedere dopo. Ti accorgi abbastanza rapidamente che non puoi fare piacere a tutti“.

Vi lasciamo con il video del backstage per lo shooting del servizio di Charlize Theron con Annie Leibovitz e alcuni scatti per Vogue. A.R.

Commenti

comments